Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

La dottoressa vive in campagna a Le Pitre

La storia di Chiara, medico che dà una famiglia ai pet

di
Pubblicato il: 23-01-2018

Dal gatto con la zampa amputata ai cani anziani, nel cuore e nella casa in campagna del medico c'è posto per gli amici a quattro zampe


La storia di Chiara, medico che dà una famiglia ai pet © Thinkstockphotos

Sanihelp.itChiara Nuti è un medico aretino molto impegnata nel sociale, che ha aperto il suo cuore anche agli amici a quattro zampe. Affetto e accoglienza sono le parole che meglio definiscono il suo modo di agire nei confronti dei pet bisognosi.

È dal 1984 che si è trasferita in campagna e qui ospita tantissimi animali: chi è stato abbandonato, chi proviene dal canile. In campagna,  a Le Pietre, Chiara ospita 5 cani e 13 gatti, tutti esemplari che hanno difficoltà come, ad esempio, i cani anziani.

Una passione che ha ereditato da suo padre. Anche lui aveva questo amore per gli animali che lo portava ad ospitarli a casa e a curarli. Adesso Chiara in campagna ha anche un asinello, un cavallo e due maiali, che vivono insieme in armonia. Con lei c’era pure una pecora, Adelaide, che è morta poco tempo fa a 19 anni.

Così Zara, una cagnetta abbandonata e terrorizzata dai botti ha ritrovato il suo equilibrio e la serenità grazie al medico che se ne prende cura. Stellina, altra cagnetta, è stata adottata e presa al canile, mentre c’è anche un micio con la zampa amputata. Si tratta di una grande famiglia, molto impegnativa per il medico che li cura con amore. Ad aiutare Chiara nella cura degli animali, c’è una persona, che la sostituisce quando lei non c’è. Proprio perché per motivi di lavoro spesso è costretta a passare lunghi periodi lontano da casa: missioni in Africa, insieme all’associazione Occhi della Speranza, in Sierra Leone. 



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione

© 2018 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:



Video del Giorno: