Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Inverno: l'ABC, ma anche la D, per affrontare il freddo

di
Pubblicato il: 06-02-2018
Inverno: l'ABC, ma anche la D, per affrontare il freddo © Thinkstockphotos

Sanihelp.it - A, B, C, dunque, ma anche la D sono vitamine indispensabili, insieme a sali minerali e acidi grassi polinsaturi, per la salute, introdotti principalmente tramite il cibo. Largo dunque a frutta e verdura di stagione, insieme a pasta, riso e cereali e a un moderato consumo di pesce, latticini e carne, come ci suggerisce la piramide della dieta mediterranea.

Dati recenti rivelano che, su un campione di 6mila utenti, ben il 52% non consuma giornalmente frutta e il 67% consuma quantità inadeguate di verdura (soltanto una porzione al giorno). Più della metà degli utenti consuma in modo inadeguato (in eccesso o in difetto) la carne rossa: c'è chi non la consuma del tutto (28%) oppure chi esagera (29%).

Durante il periodo freddo, quando si verifica un cambiamento sostanziale delle abitudini alimentari e tendiamo a consumare più del solito cibi veloci e già pronti, non dobbiamo dimenticarci di gustare i prodotti stagionali: uva, mele, pere, castagne, fichi, nocciole, cavoli, cachi, carciofi, zucca, funghi sono alimenti tra i più gustosi e sani. La maggior parte contiene le vitamine più utili, in particolari quelle dotate di potere antiossidante. Le castagne sono ricche di zolfo, magnesio, potassio, fosforo. La zucca è poco calorica ed è ricca di betacarotene e sali minerali.

Quando il freddo ci tiene ancorati alla scrivania o al divano, è fondamentale non lasciarsi impigrire e dedicare del tempo all'attività fisica e all'esposizione solare. Durante la settimana lavorativa, una passeggiata in pausa pranzo può farci sentire meglio, in quanto prendere la luce del sole diretta (non quella che entra all'interno degli edifici) contribuisce ad attivare la vitamina D

L'ipovitaminosi D è direttamente associata a una moltitudine di malattie acute e croniche: la carenza necessita l'assunzione di integratori multivitaminici multiminerali, che ripristinano il giusto dosaggio nell'organismo, contribuendo a un'efficace protezione della salute. In generale, i multivitaminici ci aiutano ad affrontare i periodi di maggior stress, gli impegni lavorativi, lo studio, il freddo del periodo invernale e la debolezza post-influenzale, facendo fronte alle carenze alimentari.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Curare la salute

© 2018 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Video del Giorno:

Promozioni:

Commenti