Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Fibromialgia

Dall'Italia invito alle cure per Lady Gaga

di
Pubblicato il: 06-02-2018

Il professor Umberto Tirelli invita la cantante, bloccata dalla fibromialgia, a sottoporsi a trattamenti di ozonoterapia nella sua clinica in Friuli.

Dall'Italia invito alle cure per Lady Gaga © Rete

Sanihelp.it - La fibromialgia ferma nuovamente il tour di promozione dell'album Joanne di Lady Gaga e proprio mentre stava volgendo al termine con le ultime tappe europee, recuperate tra gennaio e febbraio dopo un primo rinvio deciso a settembre 2017 per le stesse ragioni. La star ha annullato le ultime dieci tappe del suo tour europeo a causa di «forti dolori» che hanno «influito sulla sua capacità di esibirsi dal vivo». In un tweet, lo scorso 3 febbraio, la pop star ha affermato di essere devastata, e che ha bisogno di mettere se stessa e le sue condizioni di salute al primo posto.

Come molti ricorderanno, la cantautrice si era aperta pubblicamente sulla malattia che la attanaglia nel documentario Gaga: Five Foot Two, distribuito su Netflix proprio a pochi giorni di distanza dal primo rinvio del Joanne World Tour.

«La fibromialgia  è una patologia cronica non infiammatoria caratterizzata da dolori diffusi, rigidità o dolore muscolare e articolare, e la presenza di dolore alla digitopressione di specifici punti anatomici chiamati tender points, secondo la classificazione dell’American college of Rheumatology» spiega il professor Umberto Tirelli, specialista in oncologia, ematologia e malattie Infettive,  primario oncologo dell’Istituto Nazionale Tumori di Aviano e direttore del Centro Tumori, Stanchezza Cronica,Fibromialgia ed Ossigeno-ozonoterapia della Clinica MEDE a Sacile.

Proprio Tirelli, già alle prime notizie della malattia di Lady Gaga, le aveva lanciato un appello a farsi curare da lui. E ora, con il nuovo stop, lo fa nuovamente: «É una dimostrazione che i trattamenti ai quali è sottoposta sono inefficaci, perciò la invito nella mia Clinica MEDE dove ho trattato 40 pazienti con fibromialgia con ozonoterapia (gas proveniente dall’ossigeno) una terapia che ha garantito l’80 per cento di miglioramenti significativi ottenuti grazie all’ozono, potente antinfiammatorio, antidolorifico, immunomodulante che si somministra prevalentemente per via venosa senza alcun effetto collaterale». Chissà se Lady Germanotta tenterà anche questa strada.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Ansa, Umberto Tirelli

© 2018 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Video del Giorno:

Promozioni:

Commenti