Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Tutti pazzi per il bricolage, specialmente gli over65

di
Pubblicato il: 27-02-2018

Tutti pazzi per il bricolage, specialmente gli over65 © Thinkstockphotos

Sanihelp.it - Secondo i dati di ManoMano.it, e-commerce di fai da te e giardinaggio in Europa, oltre un terzo degli italiani ripara in autonomia piccoli guasti casalinghi, mentre il 65,8% crea oggetti con le proprie mani. 

Le nuove tecnologie vengono spesso viste come un ostacolo dagli over 65, ma rispetto al 2005, le persone appartenenti a questa fascia d’età che utilizzano il pc sono aumentate del 343,6%, arrivando a una percentuale del 24,4% (dati Istat). Anche Internet sta venendo sempre più sdoganato, con il 25,6% dei senior che lo utilizzano, per un aumento del 556,4%. 

Dall’analisi emerge che nelle diverse fasce d’età sopra i 65 anni c’è una netta divisione tra i due sessi: gli uomini che utilizzano il pc superano di gran lunga le donne. Stando ai dati Istat, ne fanno uso tra i 60 e i 64 anni il 53,5% degli uomini e solo il 34,3% delle donne; fra i 65 e i 74 anni  34,3% degli uomini e il 15,8% delle donne, mentre fra gli anziani con più di 74 anni gli utilizzatori scendono al 10,9% fra gli uomini e al 3,6% fra le donne.

Secondo i dati Istat, uomini e donne in pensione hanno a disposizione circa 7 ore giornaliere per dedicarsi ai propri svaghi personali, ma in un giorno medio settimanale la quasi totalità degli anziani (90,7%) guarda la televisione per circa 2 ore, occupando più del 40% del proprio tempo libero.

Una vita sedentaria che non include un impegno mentale proattivo può essere, a lungo andare, dannosa per le funzioni mentali degli anziani, non solo a livello fisico, ma anche a livello di benessere mentale. La terza età è infatti spesso collegata a un senso di impotenza e perdita dell'indipendenza, ma il bricolage può essere un toccasana per questo genere di disagi psicologici, perché implica la soddisfazione per aver realizzato cose utili per sé e per gli altri, che consente di far sentire l’anziano come ancora inserito in un contesto sociale entro il quale continua a mantenere un ruolo attivo e costruttivo. Oltretutto, fai-da-te significa realizzare qualcosa a partire da un progetto predefinito, perciò è il perfetto connubio tra lavoro mentale e fisico.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
ManoMano

© 2018 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:



Video del Giorno: