Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Cani, gatti e conigli potranno far visita ai degenti

Gli ospedali di Monza e Desio aprono le porte ai pet

di
Pubblicato il: 13-02-2018

Ingresso quasi libero ai pet nei due ospedali della Lombardia. Grazie ad una richiesta scritta i degenti potranno coccolare i loro animali seguendo una procedura

Gli ospedali di Monza e Desio aprono le porte ai pet © thinkstockphotos

Sanihelp.it - In Lombardia, anche gli ospedali di Monza e Desio consentono l’ingresso di cani, gatti e conigli in ospedale per far visita ai loro padroncini ricoverati. L’accesso non è libero, deve avvenire secondo una procedura. A dare il via a questa iniziativa che giova alla salute del paziente sono stati gli ospedali Borella di Giussano e quello di Vimercate. Adesso invece l’iniziativa ha coinvolto gli ospedali San Gerardo di Monza e quello di Desio.

È un’adesione ad un regolamento entrato in vigore in Lombardia a novembre scorso con una serie di norme di accesso degli animali nelle strutture sanitarie. Solo i degenti che sono ricoverati da più di cinque giorni possono infatti chiedere al medico del reparto di poter ricevere la visita del proprio pet. L’animale prima dell’ingresso, cioè nelle 24 ore precedenti la visita, dovrà essere sottoposto ad un trattamento antiparassitario e alla spazzolatura.

E ancora: chi accompagnerà l’animale in visita al degente dovrà essere maggiorenne e in grado di tenerlo sotto controllo, mentre al proprietario spetterà la responsabilità civile e penale da addebitare a qualsiasi comportamento del suo pet nel corso della visita. Dovranno essere muniti di guinzaglio i cani, di trasportino i gatti e i conigli, dotati anche di documentazione sanitaria dell’animale. La richiesta deve essere presentata per iscritto (a mano, via mail o via fax) da parte del paziente o del suo delegato e presentata all’Ufficio per le Relazioni con il Pubblico dell’Ospedale in cui si è ricoverati. Ecco i contatti: urp.desio@asst-monza.it o urp@asst-monza.it, via fax allo 0362 383880 per Desio o allo 039 2339248 per il San Gerardo.

Inoltra i pet avranno delle zone off limits. Non potranno stare vicino ai carrelli di alimenti, ai bagni, e nei posti dove non ci sia l’autorizzazione. Non potranno entrare nei momenti di visita medica o prestazioni sanitarie.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione

© 2018 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Video del Giorno:

Promozioni:

Commenti