Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Tutte le tipologie

Lo scrub dalla testa ai piedi

di
Pubblicato il: 06-03-2018

Nel passaggio di stagione è un gesto irrinunciabile. Ogni zona del corpo ha il suo prodotto: ecco come sceglierlo.


Lo scrub dalla testa ai piedi © Thinkstockphotos

Sanihelp.it - Cambio di stagione: oltre al guardaroba, anche la pelle ha bisogno di un rinnovamento. Il mercato degli scrub offre oggi soluzioni ad hoc per ogni area del corpo: dal viso, per togliere il grigiore dell’inverno e prepararlo all’abbraccio del sole primaverile, al corpo, per eliminare screpolature e disidratazione in tempo e mostrarle senza imbarazzo ai primi caldi. Ma oggi ci sono prodotti dedicati anche a zone delicate come le labbra, che per essere rivestite dal make up devono essere ben esfoliate e levigate, e persino al cuoio capelluto, con shampoo ad azione esfoliante che ripuliscono la cute dalle impurità, con un’azione di pulizia profonda e riossigenante.

Per il viso. Si può scegliere tra scrub ad azione purificante, adatti alle pelli miste, quelli illuminanti, per le pelli spente e opache, e quelli nutrienti, che esfoliano senza alterare il film idrolipidico (ideali in caso di secchezza e di pelle sensibile).

Per le labbra. Anche le labbra hanno bisogno di una routine esfoliante per essere sempre morbide e idratate. Lo scrub elimina le cellule morte ed eventuali residui di lipstick rendendole levigate, nutrite e vellutate, migliorando la scorrevolezza del rossetto e la tenuta del make-up. Si può lasciare anche in posa come impacco nutriente e poi massaggiare delicatamente, prima di risciacquare.

Per mani e cuticole. Anche sulla pelle delle mani screpolature e secchezza tolgono luce e morbidezza. Un’azione delicata sulle cuticole aiuta ad ammorbidirle e idratarle.

Per il corpo. Qui c’è l’imbarazzo della scelta. Ci sono gli scrub zuccherini che rimuovono cellule morte e impurità, quelli agli agrumi che illuminano e uniformano il colorito, quelli salini per un effetto rassodante e anticellulite. Da applicare prima della doccia.

Per i piedi. Gli scrub per i talloni e le ruvidità localizzate dei piedi sono una parte fondamentale della pedicure, prima del pediluvio. Da non trascurare in nessuna stagione dell’anno.

Per i capelli. Lo shampoo scrub è uno degli ultimi ritrovati della cosmesi: un trattamento che unisce all’azione esfoliante di uno scrub quella detergente di uno shampoo. Svolge un’azione purificante ed esfoliante per cute e fibra capillare, aiuta a riequilibrare il cuoio capelluto e rimuove delicatamente le impurità, l’eccesso di sebo e la forfora. Si usa come uno shampoo classico: consigliato una volta alla settimana, in caso di forfora anche due.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
redazione

© 2018 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:



Video del Giorno:

Promozioni:

Commenti