Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Il contatto con la natura e lo sviluppo cognitivo

di
Pubblicato il: 27-02-2018
Il contatto con la natura e lo sviluppo cognitivo © Thinkstockphotos

Sanihelp.it - Secondo uno studio pubblicato sulla rivista Environmental Health Perspectives e condotto presso l’Istituto per la salute generale di Barcellona, ha evidenziato come i bambini che hanno la fortuna di crescere a ridosso di grandi spazi verdi possono contare su materia bianca e grigia più voluminosa in aree chiave del loro cervello, per la funzione cognitiva.

Gli autori dello studio sono arrivati a queste conclusioni dopo aver seguito 253 ragazzi: gli studiosi hanno utilizzato mappe satellitari per stimare quanto verde attorniasse questi ragazzi nei pressi delle loro residenze e poi, con una tecnica strumentale ne hanno studiato l’anatomia del cervello, mentre attraverso test informatizzati ne hanno valutato il livello di attenzione e le capacità mnemoniche.

Dall’analisi dei dati è emerso che l’esposizione a spazi verdi si associa positivamente con lo sviluppo di zone di materia bianca e grigia del cervello, migliori risultati nei test cognitivi, miglior attenzione e memoria.

Il contatto con la natura, quindi, è essenziale per lo sviluppo cerebrale dei bambini, confermando anche i risultati di uno studio precedente svolto dalla stessa equipe di ricerca.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Environmental Health Perspectives

© 2018 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.8 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Video del Giorno:

Promozioni:

Commenti