Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Fattori di rischio per l'insonnia

di
Pubblicato il: 16-03-2018

Fattori di rischio per l'insonnia © Thinkstockphotos

Sanihelp.it - L’insonnia è una condizione definita come di insufficiente riposo notturno dovuto a un sonno frammentato o all’incapacità di prendere sonno.

Gli studi condotti negli ultimi decenni hanno rivelato che spesso la mancanza di sonno determina gravi problemi di peso, di scarso rendimento scolastico e lavorativo oltre che essere spesso l’anticamera della depressione.

Tendono a soffrire di insonnia più le donne che gli uomini e le persone anziane.

Una nota dello U.S. National Heart, Lung, and Blood Institute, ricorda quail sono i fattori di rischio per l’insonnia, che dunque non andrebbero affatto trascurati prima che la problematica cronicizzi. L’insonnia, infatti, tende a presentarsi nelle persone particolarmente stressate, in quelle che stanno sperimentando un evento brutto e traumatico come può esserlo la morte di una persona cara o un divorzio, che hanno problemi economici, che lavorano di notte, che viaggiano molto e quindi subiscono spesso gli effetti dei cambi legati al passaggio di fuso orario e le persone che svolgono poca attività fisica. 



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
HealthDay News

© 2018 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:



Video del Giorno: