Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Dieta > Articolo

I piselli: tanta versatilità in cucina

di
Pubblicato il: 20-03-2018

Fra i legumi sono i più cucinati e amati e si prestano alla realizzazione di numerose ricette dall'antipasto al dolce


I piselli: tanta versatilità in cucina © Thinkstockphotos

Sanihelp.it - I piselli appartengono, insieme a ceci, lenticchie, fave e fagioli alla famiglia dei legumi: di stagione a partire dal mese di aprile, sono disponibili tutto l’anno, poiché ben si prestano al processo di surgelazione.

Da un punto di vista strettamente nutrizionale sono poveri di grassi, hanno un interessante apporto proteico, sono ricchi di fibre e povere di calorie: 100 g, infatti, ne apportano solo 80.

Contengono anche una piccola quota di carboidrati che conferisce loro il classico sapore dolciastro.

I piselli, pur potendo vantare un buon apporto proteico, non contengono tutti gli aminoacidi essenziali, quelli cioè che l’organismo umano non è in grado di sintetizzare per questo motivo, ben si prestano a essere abbinati con i cereali, al fine di allestire piatti completi da un punto di vista nutrizionale.

Ecco perché pasta e piselli o riso e piselli costituiscono un must anche nelle mense scolastiche, per la completezza  da un punto di vista nutrizionale.

Di solito sono uno dei legumi più amati dai più piccoli: anche i bambini più restii a frutta,verdura e legumi, tuttavia, possono essere invogliati a consumarli preparandoli sotto forma di polpette; in questo senso sono molto appetibili preparati con ricotta, parmigiano e quinoa.

In vista dell’estate per chi punta a disintossicarsi, è una buona idea anche quella di scegliere di consumarli in insalata insieme ad asparagi e finocchi.

Visto che la Pasqua è ormai alle porte non guasta ricordare che i piselli rappresentano anche un ottimo contorno per l’agnello e ben si adattano alla realizzazione di torte salate per rallegrare le scampagnate nel giorno di Pasquetta, come ricorda il sito web dolcementeverde.

Un’ultima curiosità: i piselli si possono usare anche per il dessert?

Impossibile?

Assolutamente no: si possono infatti usare per preparare una panna cotta green.

Basterà ridurli in crema con un frullatore a immersione, si cuocerà la panna portandola quasi a bollore, aromatizzandola con la vaniglia e sciogliendovi un foglio di gelatina.

Si aggiungerà a questo punto la crema di piselli, si distribuirà il composto nei bicchieri monoporzione e dopo aver fatto raffreddare il tutto a temperatura ambiente, si metterà in frigorifero per almeno 6 ore.

Il dessert con piselli sarà così pronto per essere servito con frutta fresca di stagione e foglioline di menta.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione - Comunicato Stampa

© 2018 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:



Video del Giorno: