Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Reumatologia

Come Tosca si è appassionata alla musica

di
Pubblicato il: 20-03-2018

A causa di una grave malattia infantile la cantante ha passato l'infanzia in una campana di vetro, e per questo si è dedicata al canto.


Come Tosca si è appassionata alla musica © Rete

Sanihelp.itTosca, al secolo Tiziana Tosca Donati, cantante e attrice, aveva solo sei anni quando venne ricoverata per quattro mesi al San Camillo di Roma per affrontare una grave malattia, un reumatismo articolare acuto con eritema nodoso in fase avanzata, conseguenza, a quanto pare, di una tonsillite non ben curata. Tutto è cominciato con uno sfogo che dalla schiena ha cominciato in pochi giorni a estendersi alle gambe, con un dolore sempre più intenso tanto da costringerla a letto e al ricovero, prima che la malattia intaccasse le ossa. Quattro mesi in ospedale erano necessari per una terapia quotidiana con cortisone e antibiotici.

«Il peggio è venuto quando sono stata dimessa, perché, nonostante fossi guarita, fino al momento dello sviluppo qualunque infezione avrebbe potuto riattivare la malattia»ha raccontato Tosca in una recente intervista a Ok salute e benessere. «Così, mi sono ritrovata a fare ogni settimana un esame del sangue e un’iniezione di penicillina, poi sostituita dall’aminocillina, oltre a quelle dolorosissime di cortisone: col tempo, per fortuna, diminuivano tutte progressivamente, e si dilatava la frequenza delle analisi. Ma, soprattutto, non potevo correre, sudare e fare sforzi di alcun genere».

Non tutto il male viene per nuocere, perché da quella sorta di campana di vetro in cui era costretta, Tosca ha trovato la strada che l’ha portata a essere la voce che oggi conosciamo e apprezziamo: « In cerca di qualcosa da fare, ho iniziato a frequentare la chiesa sotto casa, dove c’era un coro di bambini. Mi sono unita a loro e a otto anni ero già diventata la voce solista: i miei duetti con il parroco erano davvero memorabili! E ho scoperto la mia passione: trascorrevo ore in camera con lo stereo a cantare di tutto, e finalmente mi sentivo soddisfatta».

A 11 anni, con lo sviluppo, i rischi si sono azzerati e Tosca si è dedicata alla pallavolo, arrivando anche alla serie B. Ma a 18 anni ha capito che la passione per la musica era più forte e quella la strada da seguire. E la malattia ha messo lo zampino anche sulla sua timbrica, come ha svelato lei stessa: « Col tempo ho anche tolto le tonsille, anche se mi è rimasta una piccola imperfezione, che tuttavia conferisce alla mia voce quel suono particolare che la caratterizza. Insomma, se non fosse stato per il reumatismo articolare acuto, ora non farei questo mestiere che amo tanto».



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Ok salute e benessere

© 2018 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:



Video del Giorno: