Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Cani, gatti e conigli potranno visitare i loro padroni

“Qua la zampa”, il progetto per i pazienti di Oncologia

di
Pubblicato il: 27-03-2018

A Cremona un modo per dare la possibilità, soprattutto nei casi di degenza lunghi, ai pazienti proprietari dei pet di vedere i loro amici a quattro zampe


“Qua la zampa”, il progetto per i pazienti di Oncologia © ospedale Maggiore di Cremona

Sanihelp.it - A partire da marzo e per tutto il 2018 il reparto di Oncologia dell’ospedale Maggiore di Cremona apre le porte a cani, gatti e conigli per far visita ai pazienti. Il progetto si chiama »Qua la zampa» e ha un’importante funzione terapeutica: è dimostrato scientificamente che gli animali danno speranza.

Un progetto che nasce dall’applicazione del regolamento della Regione Lombardia dell’aprile 2017. Un modo per dare la possibilità, soprattutto nei casi di degenza lunghi, ai pazienti proprietari dei pet di vedere i loro amici a quattro zampe. È stato dimostrato infatti che la vicinanza con gli animali domestici aiuta il paziente nel suo percorso terapeutico. In particolare è utile contro l’ansia, la solitudine, la paura e lo stress, favorendo lo stato d’animo del paziente e ne aumenta anche il desiderio di comunicazione con le altre persone, favorendo quindi la socializzazione.

Tutto è reso possibile grazie alla collaborazione tra Asst e il dipartimento veterinario di Ats della Val Padana, che provvederà appunto al rilascio dei certificati di buona salute per questi pet che frequenteranno l’ospedale. L’ingresso degli animali in ospedale è regolamentato da una serie di norme al fine di tutelare i pazienti, gli operatori e gli animali. Il paziente proprietario del pet dovrà inoltrare una richiesta al responsabile del progetto (il coordinatore infermieristico). La richiesta sarà valutata dal personale sanitario .



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione

© 2018 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:



Video del Giorno:

Promozioni:

Commenti