Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Le verdure proteggono dal glaucoma ad angolo aperto

di
Pubblicato il: 13-04-2018

Sanihelp.it - Uno studio pubblicato sulla rivista JAMA Ophtalmology e condotto presso il Brigham & Women Hospital dell’Harvard Medical School ha evidenziato come, mangiare regolarmente verdure a foglia verde riduca la probabilità di sviluppare glaucoma ad angolo aperto.

Gli autori dello studio sono arrivati a queste conclusioni dopo aver valutato l’introito dietetico di vegetali a foglia verde tra le donne che avevano partecipato al Nurse Health Study e tra gli uomini dell’Health Professionals Follow-up Study.

In questo modo sono arrivati ad analizzare le risposte date  a 130 domande di salute arrivando a valutare  i dati relativi a 63 mila donne e 41 mila uomini.

I dati analizzati hanno diviso i consumatori di verdure in 4 categorie: verdure verdi come lattuga, iceberg, romana, cardi, spinaci cotti o crudi; crucifere come broccoli, cavoli e cavolfiori; tuberi come patate, europee o dolci e cipolle; pomodori crudi o sotto forma di salsa.

I consumatori di verdure verdi si sono rivelati quelli più protetti dal glaucoma.  

Proprio in verdure come  spinaci, broccoli, bieta, cicoria sono presenti ragguardevoli contenuti di luteina e zeaxantina, antiossidanti preziosi per il benessere della vista. 

Basti pensare che una sola porzione di 100 gr di cavolo  contiene, in media,  11 mg di luteina i cui livelli raccomandati sono di 10 mg al giorno.

Le strutture dell’occhio sono sensibili all’effetto protettivo esercitato da antiossidanti come luteina e zeaxantina, appunto,  che contrastano i danni provocati alle cellule dai radicali liberi.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
JAMA Ophtalmology

© 2018 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:



Video del Giorno:

Promozioni:

Commenti