Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Mani più giovani grazie alla biostimolazione con picotage

di
Pubblicato il: 23-04-2018
Mani più giovani grazie alla biostimolazione con picotage © iStock

Sanihelp.it - Le mani sono la parte del corpo che più tradisce l'età. Sempre più donne si rivolgono a uno specialista per eliminare gli inestetismi che emergono con l’avanzare degli anni e tornare ad avere una pelle giovane e luminosa.

Un trattamento di medicina estetica indicato per l’invecchiamento delle mani- ma anche di viso, collo e décolleté- è la biostimolazione, una tecnica mininvasiva che agisce attraverso la ricostruzione e la riorganizzazione della struttura interna della pelle. Importanti i benefici quali l’idratazione profonda della pelle, la stimolazione di produzione di collagene e l’azione contro i radicali liberi.

«L’invecchiamento è un processo fisiologico e pertanto è necessario intervenire con mezzi restitutivi utili a riportare la cute al suo stato fisiologico - afferma il dottor Fernando Marco Bianchi, specialista in dermatologia e venereologia - La biostimolazione è una delle nuove tecniche emergenti per contrastare i segni del tempo in maniera mininvasiva. È un trattamento medico che consiste nella somministrazione per via intradermica di alcune sostanze allo scopo di mantenere o recuperare la giovinezza della pelle. Migliora il turgore cutaneo, l'elasticità della pelle, aumenta la tonicità e contrasta gli effetti dannosi dei radicali liberi.

Questa tecnica è consigliata durante i cambi di stagione, ma anche in periodi stress o in caso di perdita di tono e di disidratazione cutanea oppure per correggere piccole rughe superficiali o a seguito di trattamenti esfolianti e dopo radiazioni solari. È effettuata in ambulatorio e non è dolorosa. Si consigliano un paio di sedute a distanza di 30 giorni l’una dall’altra e poi una seduta di mantenimento ogni tre mesi.

Una tecnica efficace è il picotage (dal francese punzecchiare). Consiste in una serie di microiniezioni di un gel di acido ialuronico puro a circa un millimetro di profondità e a distanza di un centimetro l’una dall’altra nelle pieghe di viso, collo e décolleté. Questo acido è uottimo per stimolare la produzione di collagene, acido ialuronico endogeno ed elastina, per conferire alla pelle compattezza e consistenza e per rinforzare le naturali difese contro i raggi solari e ristruttura e idrata la matrice. Dopo aver svolto le sue funzioni antiage viene gradualmente riassorbito dall‘organismo.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
dermatologo Fernando Bianchi

© 2018 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Video del Giorno:

Promozioni:

Commenti