Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Cambio di stagione per la pelle

Liscia dalla testa ai piedi: nasce l'idratazione sensoriale

di
Pubblicato il: 15-05-2018

I nuovi prodotti per il corpo uniscono l'efficacia di attivi ultraidratanti alla sensorialità di texture-coccola. Il consiglio in più: bere 8 bicchieri d'acqua.

Liscia dalla testa ai piedi: nasce l'idratazione sensoriale © iStock

Sanihelp.it - Una pelle ben idratata è liscia, elastica, luminosa. Un’adeguata idratazione dipende dalla qualità della funzione barriera, che si traduce in una buona coesione tra le cellule cutanee. La barriera cutanea isola la pelle dall’ambiente esterno e filtra l’evaporazione naturale dell’acqua.

Quando questa subisce un’alterazione, a causa dell’ambiente o dello stile di vita, la perdita di acqua aumenta. Ogni giorno perdiamo circa 500 ml di acqua senza accorgercene, a causa di un fenomeno conosciuto come perdita d’acqua transepidermica. È soprattutto ai cambi di stagione che l’idratazione è messa a dura prova: il cambio di temperatura e gli agenti allergenici, soprattutto pollini, possono causare irritazione e rossore.  La pelle disidratata appare svuotata, sottile, segnata da piccole rughe e  aree screpolate.

«Bere un adeguato quantitativo di acqua è il primo passo - dichiara il dottor Paolo Cavalli, medico chirurgo esperto in Scienza dell'Alimentazione, Dietetica e Dietoterapia a Milano -. Il quantitativo ideale da assumere è di circa 1,5 litri al dì, che corrisponde a 8 bicchieri, ripartiti nel corso della giornata.

Il consiglio è di fare una riserva d'acqua al mattino, al risveglio e prima di uscire di casa, per portare in circolo i nutrienti fino alla periferia del corpo. La scelta migliore è un sorso ogni quarto d'ora, utile anche per regolare i processi metabolici. Alternate l’acqua alle tisane o alle bevande aromatizzate (ma attenzione ai troppi zuccheri). Fate incetta di vegetali ricchi di acqua, come angurie e fragole, ciliegie, pomodori, spinaci e ravanelli».

«Bere acqua, come unico gesto di idratazione, non è sufficiente a ristabilire il giusto equilibrio – aggiunge la dottoressa Corinna Rigoni, Medico Chirurgo Specialista in Dermatologia e Venereologia - L’idratazione che aiuta a eliminare la secchezza epidermica e a rendere la pelle più bella e in salute è quella apportata dai cosmetici, da applicare generosamente tutti i giorni dopo la doccia, su tutto il corpo, con movimenti dal basso verso l’alto».

Oggi spalmarsi la crema non è mai stato così piacevole: gli idratanti di ultima generazione uniscono all’efficacia la sensorialità di texture soffici e profumazioni da favola, da scegliere in base all’umore e all’effetto desiderato (rilassante, energizzante, tonificante, rinfrescante).  Non resta che scegliere quello più adatto e usarlo tutti i giorni, per una pelle piacevolmente liscia e morbida.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
redazione

© 2018 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Video del Giorno:

Promozioni:

Commenti