Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Ecco alcune riflessioni sui pet

Sogni, desideri e aspettative: cosa pensano i cani?

di
Pubblicato il: 08-05-2018

Prima di adottare un cane si dovrebbero fare delle riflessioni. È un impegno, bisogna avere cura di questo essere sensibile e affettuoso


Sogni, desideri e aspettative: cosa pensano i cani? © iStock

Sanihelp.it - Sono proprio loro, gli amici a quattro zampe, i cani, che donano alle persone il loro amore incondizionato e che comprendono con infinita empatia il loro padroncino.

Ma quali sono i loro sogni, i desideri e le aspettative? Si dovrebbero fare una serie di riflessioni infatti prima di adottare un cane, per non deluderlo e accudirlo come merita.

Esiste una sorta di lista di riferimento, dei ragionamenti che si dovrebbero fare per il fedele fido. La prima, ad esempio, è questa: la vita di un cane va dai dieci ai 15 anni circa, ogni separazione dal proprietario significa per l’animale sofferenza. Ecco, proprio per questo motivo, bisogna pensarci prima di adottarne uno.

Un altro aspetto importante per il cane è dargli fiducia, dargli il tempo di comprendere quello che si vuole, quando non gli si comunica qualcosa. È necessario non tenergli il broncio a lungo e soprattutto non rinchiuderlo per punizione.

C’è da considerare che il cane vive in simbiosi del suo umano, non ha infatti altre distrazioni del tipo: lavoro, divertimenti. Altra azione necessaria, fondamentale, è quella di parlare con il proprio pet: perché anche se non capisce tutte le parole, riconosce comunque la voce e questo per lui è importante, lo rassicura.

Un pensiero che dovrebbe affiorare nella mente di un proprietario di un cane è quello di averne cura sempre, soprattutto quando il cane diventa anziano e ha bisogno di cure e di coccole. Bisogna poi stare accanto all’animale nei momenti difficili.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione

© 2018 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:



Video del Giorno: