Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Addio ai capelli fragili e alle doppie punte

Capelli lunghi: 8 regole per averli bellissimi

di
Pubblicato il: 29-05-2018

Dallo shampoo al cuscino, ecco 8 beauty tips per sfoggiare chiome lunghissime, sane e forti dalle radici alle punte.


Capelli lunghi: 8 regole per averli bellissimi © iStock

Sanihelp.it - L’equazione capelli lunghi uguale femminilità risale alla notte dei tempi. Nell’antichità, chiome chilometriche erano simbolo non solo di bellezza seducente, ma anche di salute, ricchezza e potere. Dall’antica Grecia al Rinascimento, perfino nei rivoluzionati anni Sessanta, come nelle culture africane e asiatiche, tutte facevano a gara per chi sfoggiava code più lunghe.

Oggi i capelli lunghi sono tornati alla ribalta. Niente mezze misure: chi non vuole tagli corti sceglie chiome infinite, da curare con amore, dalle radici alle punte. Nascono linee di trattamento e di styling dedicate alle fan di Raperonzolo, con shampoo curativi, balsami e maschere nutrienti e prodotti anti-spuntatina.

Armarsi di pazienza, e di prodotti ad hoc, è d’obbligo. I capelli crescono in media un centimetro al mese, ma spesso le donne si lamentano perché non li vedono allungarsi come vorrebbero. Rimangono all’altezza delle spalle, diventano fragili, compaiono le doppie punte e quindi non resta che tagliarli per ridonare loro un aspetto sano. Per vederli crescere forti e sani, è indispensabile un’accurata beauty routine quotidiana. ecco qualche consiglio.

1.       Pettinali delicatamente mattina e sera. Oltre a districarli, elimini particelle di polvere e smog che ostruiscono i capelli e fanno perdere luminosità. Non spazzolarli quando sono bagnati, perché sono molto fragili. Dopo lo shampoo passa le dita tra le lunghezze e usa un trattamento districante in crema o spray senza risciacquo.

2.       Per legare i capelli scegli elastici a spirale che non lasciano segni e non danneggiano le fibre. Se li stiri o li arricci, proteggili con un prodotto specifico termoprotettore, da applicare prima di usare la piastra.

3.       Lavare i capelli richiede molto tempo, specialmente se sono lunghi: applica lo shampoo due volte per evitare di doverli lavare nuovamente il giorno dopo.

4.       Usa il balsamo o la maschera solo sulle lunghezze, tralasciando le radici che resteranno pulite e leggere. Si sporcano subito? Prova a usarli prima dello shampoo, facendo un impacco sulla chioma asciutta.

5.       Dopo aver sciacquato il balsamo o la maschera, strizza delicatamente le lunghezze e tamponale con l’asciugamano. Non frizionare troppo per evitare che le fibre si spezzino.

6.       Termina il risciacquo con un getto d’acqua fredda per un minuto: è un semplice gesto che riattiva la circolazione e illumina la chioma.

7.       Poco tempo? Ci sono gli shampoo 3-in-1, che uniscono detergente, balsamo e trattamento nutriente. Più di 30 milioni di donne scelgono questa soluzione per avere capelli morbidissimi dimezzando i tempi sotto la doccia.

8.       Dormi su un cuscino di raso! A differenza del cotone, limita gli sfregamenti eccessivi e le rotture.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione

© 2018 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:



Video del Giorno: