Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Viso più luminoso con la terapia biofotonica

di
Pubblicato il: 30-05-2018
Viso più luminoso con la terapia biofotonica © iStock

Sanihelp.it - Per mantenere un viso sano e naturalmente bello è essenziale aiutare la pelle a rinnovarsi. Un obiettivo raggiungibile se si sfruttano le potenzialità di metodiche non invasive che rigenerano la cute con risultati del tutto naturali.

Appartiene a questa gamma di soluzioni l’innovativa terapia biofotonica che, ispirandosi alla fotosintesi delle piante, associa sinergicamente l’azione di una lampada multi-LED a uno speciale gel foto-convertitore, capace di produrre un’energia luminosa fluorescente, per sollecitare i meccanismi naturali di riparazione della pelle, favorendone i processi biologici.

Il trattamento si svolge in brevi sedute. Si pulisce la pelle da trattare, applicando il gel che viene poi illuminato per pochi minuti con la lampada. Si crea così l’energia fluorescente che stimola la cute. Il gel viene infine rimosso e la pelle appare visibilmente rigenerata. I benefici sono diversi: si induce un aumento significativo della produzione di collagene, proteina fondamentale per il mantenimento della qualità strutturale della pelle, e si favorisce, di conseguenza, l’eliminazione delle rughe sottili e l’attenuazione di eventuali cicatrici.

Il trattamento si può eseguire su viso, collo, mani e décolleté. Grazie alle capacità di agire sui meccanismi di riparazione della pelle, la tecnica biofotonica si dimostra efficace anche nella cura dell’acne, un problema comune che coinvolge circa il 90% degli adolescenti e oltre il 45% degli adulti. 



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Antonino Di Pietro

© 2018 sanihelp.it. All rights reserved.
Ti potrebbe interessare: