Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Voglia di coccole o sottomissione?

Ecco perché il cane sta a pancia all'aria

di
Pubblicato il: 06-06-2018

Sono diversi i motivi che portano il pet a stare a pancia all'aria. È opportuno osservare le sue abitudine per interpretare bene il suo linguaggio

Ecco perché il cane sta a pancia all'aria © iStock

Sanihelp.itIl motivo che spinge il cane a stare a pancia all’aria può essere dei più svariati: dalla voglia di coccole al gesto di sottomissione. Il tipico atteggiamento dell’umano verso il pet quando lo si vede a pancia all’aria infatti è subito quello di fargli i grattini e ci sono cani che amano riceverli. Tuttavia nel linguaggio dei cani è un gesto di sottomissione. È tipico tra gli animali a quattro zampe per comunicare fra loro. È un sistema che indica all’altro di aver compreso di essere inferiore a lui nella gerarchia del branco. Una sorta di resa, per far capire di non aver intenzioni ostili contro l’altro simile.

Eppur vero che la convivenza in ambito familiare dell’animale, ha fatto assumere un altro significato. Nel caso in cui il pet lo faccia con il padrone di mettersi in questa posizione, allora è perché il cane ha fiducia nei confronti dell’umano e accompagna questo gesto scodinzolando. Da qui è chiaro che vuole le coccole e che vuole giocare.

Altro significato invece quando il cane seppure si mette a pancia all’aria, ha la coda tra le gambe. Questo è un gesto di sottomissione e non è detto che gradisca essere toccato. Si verifica nei casi in cui è un cane che non si conosce. È opportuno in questo caso valutare il comportamento dell’animale, prima di toccarlo sull’addome.

Un altro caso in cui il cane espone l’addome è quando dorme sulla schiena. È tipico dei cani che vivono in casa. Questo indica che il cane si sente sicuro di se stesso, equilibrato. È importante in ogni caso, studiare prima l’atteggiamento del cane, ciò serve ad interpretare meglio i suoi movimenti.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione

© 2018 sanihelp.it. All rights reserved.
Ti potrebbe interessare: