Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Pratica e persone

Il Pilates vi fa davvero bene?

di
Pubblicato il: 12-06-2018

Cercare di capire se le classi che seguite facciano davvero al caso vostro sarà necessario per avere i risultati migliori


Il Pilates vi fa davvero bene? © iStock

Sanihelp.it - La vostra pratica di Pilates vi fa davvero bene? Oppure dovreste cercare di applicare ad essa alcune modifiche? Queste sono domande che dovreste sempre porvi, per ogni tipo di attività potenzialmente impattante dal punto di vista fisico.

Per capire, quindi, se la vostra forma di allenamento sia davvero efficace, se vi stia facendo bene, oppure se sia il caso di modificarla in qualche modo, eccovi alcuni punti sui quali riflettere, e alcune domande alle quali rispondere con sincerità.

Iniziare dalle motivazioni

Come prima cosa, dovreste cercare di analizzare quali siano i motivi che vi hanno spinto a praticare il Pilates.

Cercate di capire se i vostri obiettivi non solo siano stati raggiungibili, ma anche se vi sentiate meglio dopo la pratica.

Avere dolori e fastidi forse dovrebbe essere un segnale relativo alla necessità di applicare alcune modifiche alla vostra pratica di Pilates.

Infatti, ascoltare il proprio corpo è fondamentale, soprattutto per evitare di perpetrare dei comportamenti che potrebbero essere potenzialmente dannosi sotto differenti punti di vista.

Non tollerate gli infortuni

Nel caso in cui siate incappati in un infortunio, segnalatelo subito: anche notare come il vostro insegnante di Pilates sia in grado di rispondere ad una situazione di questo tipo, se con calma oppure con agitazione e ansia, sarà un ottimo sistema per valutarlo e per decidere se continuare a seguirlo.

Siate pazienti

Anche se vi siete iscritti al vostro corso di Pilates per migliorare semplicemente il vostro corpo, non siate impazienti. Sappiate che le buone abitudini richiederanno tempo non solo per radicarsi nella vostra routine, ma anche per dare dei risultati.

Aspettate almeno un paio di mesi per cominciare a tirare le fila della pratica, e per prendere una decisione effettiva che la riguardi.

Cercate il gruppo giusto

Magari il Pilates fa davvero al caso vostro, ma potreste non aver incontrato il giusto gruppo di persone, la scuola adatta a voi, e così via.

Se l’atmosfera vi sembra non adatta alle vostre necessità, scegliete un altro centro o un altro insegnante: in questo modo ritroverete le vostre motivazioni e sarete anche in grado di vedere degli effetti in merito alla vostra pratica.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Stefania D'Ammicco

© 2018 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:



Video del Giorno:

Promozioni:

Commenti