Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Gastroenterologia

Reflusso per Bianca Guaccero

di
Pubblicato il: 26-06-2018

Ha cominciato a soffrirne dopo la gravidanza e ora dovrà seguire una cura periodica con gastroprotettori per tutta la vita.


Reflusso per Bianca Guaccero © Rete

Sanihelp.it - Bianca Guaccero, che a settembre approderà al timone della trasmissione televisiva Detto Fatto, in sostituzione di Caterina Balivo, ha scoperto di soffrire di reflusso gastroesofageo, come ha raccontato in una recente intervista a Ok salute e benessere:  «A confermarlo è stata una gastroscopia, effettuata nel 2017 dopo un anno trascorso tra bruciori di stomaco e senso di pesantezza sul petto, soprattutto quando mi coricavo, unitamente a una voce divenuta rauca. Avevo dato da poco alla luce mia figlia Alice e, prima di ricorrere all’esame, mi ero sottoposta alle classiche terapie con inibitori di pompa protonica per ridurre l’acidità gastrica. Pensavo sarebbe passato, del resto può capitare a tutti di soffrire di qualche disturbo di reflusso gastrico. Invece, niente: stavo bene solo durante i giorni di cura, ma, appena smettevo di assumere i farmaci, il problema si ripresentava puntuale».

L’attrice, conduttrice e cantante ha dichiarato anche di aver temuto per la sua voce:  «Soffrivo di raucedine e temevo ci fosse in atto un’esofagite, che colpisce anche le corde vocali. Fortunatamente così non è stato, come ha evidenziato la gastroscopia: l’avevamo presa in tempo».

I medici non le hanno indicato una causa scatenante, ma le hanno prescritto protettori gastrici da assumere ciclicamente (tre mesi all’anno) ma per tutta la vita. Una terapia cronica che Bianca ha preso ben: «Comunque, dopo questa sgradita scoperta, la mia vita non è cambiata, anche perché ho sempre mantenuto un’esistenza sana, dal punto di vista sia dell’attività fisica sia del regime alimentare».

Da sei anni, infatti, si allena tre volte a settimana, per un’ora intensa, a casa, ma seguita da un personal trainer (esercizi a corpo libero con il Trx, l'allenamento in sospensione, e addominali), mentre a tavola ha dichiarato di non essere una sostenitrice delle diete né punitive né dissociate, ma anzi di mangiare «poco ma spesso», pur non nascondendo di avere un vero e proprio debole per gli aperitivi.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Ok salute e benessere

© 2018 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
4 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:



Video del Giorno: