Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Dieta > Articolo

L'alimentazione per la salute della bocca

di
Pubblicato il: 10-07-2018

Ci sono degli alimenti che contribuiscono a denti sani e gengive forti? Ci sono regole di igiene alimentare che se correttamente rispettate possono aiutare a centrare l'obiettivo


L'alimentazione per la salute della bocca © iStock

Sanihelp.it - è risaputo che una scarsa igiene orale e il consumo di cibi dall’elevato contenuto zuccherino possono attentare alla salute della bocca e favorire la formazione della carie.

Partendo dal presupposto che per la salute della bocca non si può prescindere da una corretta igiene orale è anche vero che alcuni accorgimenti alimentari possono contribuire alla salute di denti e gengive.

è bene tener presente, per esempio, che per la salute della bocca è buona norma evitare di stuzzicare continuamente, altrimenti i residui di cibo restano costantemente attaccati ai denti, rendendoli terreno fertile per gli attacchi batterici.

Non bisognerebbe lavarsi i denti subito dopo mangiato, ma è più giusto sciacquarsi la bocca con acqua subito dopo il pasto e poi lavarsi i denti dopo un quarto d’ora, in modo che il dentifricio non vada a rovinare lo smalto nel momento in cui i denti sono più fragili,  ovvero subito dopo il pasto.

è importante avere chiaro che a mettere a rischio la salute dei denti non è solo il consumo di cibi altamente zuccherini come lo possono essere i dolciumi o le bevande zuccherine, ma è potenzialmente cariogeno anche un eccessivo consumo di tutti gli alimenti caratterizzati da un’alta concentrazione amidacea/zuccherina e una forte adesività ai denti, come patatine fritte, torte, tartine, focacce e pane.

Soprattutto quando non ci si può lavare i denti è utile ricordare che masticare chewing-gum senza zucchero contribuisce all’asportazione dei residui di cibo e, grazie alla masticazione continua e all’incentivo sensoriale, si registra un aumento della salivazione da tre a sei volte e, quindi, si incentiva la secrezione di agenti neutralizzanti tra cui il bicarbonato.

Per la salute del cavo orale è importante ricordare, infine, come sottolinea Alessandro Nanussi, consigliere Sios (Società Italiana Odontostomatologia dello Sport) e Aig (Associazione italiana di gnatologia), e professore a contratto all’Università Milano-Bicocca: «Cercare di evitare di accompagnare i vini bianchi con frutta o succhi.  Preferire per cena l’abbinamento tra verdure e proteine (come pesce, carne o formaggi), fare merenda con un bel pezzo di formaggio, perché non solo si tratta di un'alternativa sana ai comuni snack ricchi di carboidrati o zucchero, ma la si può anche considerare una misura preventiva contro la carie».



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Assolatte

© 2018 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:



Video del Giorno: