Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Pratica e salute

Il Pilates per riprendersi dopo un trapianto

di
Pubblicato il: 10-07-2018

Una donna americana ha indicato quanto questa ginnastica l'abbia aiutata a seguito di questa importante operazione


Il Pilates per riprendersi dopo un trapianto © iStock

Sanihelp.it - Che il movimento fisico, e il fatto di essere attivi, aiutino il corpo a mantenersi sano è ormai un dato di fatto, ma che il Pilates possa servire anche dopo interventi delicati, come quelli di trapianto, è una novità.

Questo elemento è stato portato all’attenzione dell’opinione pubblica da una donna, Alicia Dedman, texana e tra quelle persone che hanno potuto donare un rene ad una persona cara, in questo caso il suo nuovo partner, James.

Dopo ave donato un rene, ovviamente, Alicia ha dovuto cercare di riabituarsi ad avere una vita normale, e a quanto pare il Pilates le ha consentito di riabilitarsi molto velocemente.

Sembra che questo percorso, che la donna ha iniziato già pochi giorni dopo il trapianto, l’abbia aiutata non solo a stare meglio fisicamente, ma anche a non abbattersi.

L’istruttrice di Alicia, Hillary Opheim, ha anche confermato quanto sia importante arrivare ad un intervento del genere in forma. Infatti, il Pilates, agendo su muscoli profondi, consente di conferire molta forza al corpo, e di limitare quelli che potrebbero essere i disturbi del post operatorio.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
ABC News

© 2018 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:



Video del Giorno:

Promozioni:

Commenti