Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Il bilanciere, l'alleato per le donne

Sumo deadlift, lato B alto e sodo

di
Pubblicato il: 10-07-2018

Alcuni esercizi eseguiti con il bilanciere possono migliorare esteticamente diverse zone del corpo. Per esempio, il sumo deadlift (stacchi da terra in posizione sumo) è ideale per il lato B e per la parte posteriore delle cosce


Sumo deadlift, lato B alto e sodo © iStock

Sanihelp.itIl bilanciere è un ottimo alleato per l’allenamento funzionale delle donne. Non è infatti un attrezzo ad uso esclusivo degli uomini, anzi: è un aiuto per modellare il corpo. La cosa da fare è non caricarlo troppo: 5 kg per le meno allenate sono ideali per gli obiettivi da raggiungere e poi è necessario controllare bene i movimenti.

Alcuni esercizi eseguiti con il bilanciere possono migliorare esteticamente diverse zone del corpo. Per esempio, il sumo deadlift (stacchi da terra in posizione sumo) è ideale per il lato B e per la parte posteriore delle cosce.

Per le signore o le giovani poco allenate, si può optare per l’utilizzo del bilanciere senza i dischi: così la barra di acciaio peserà solo 3 kg.

Nel sumo deadlift il training impegna prevalentemente la catena muscolare posteriore, con un dettaglio sui bicipiti femorali (cioè la parte posteriore delle cosce) e sui glutei. E non solo: anche gli adduttori (interno coscia) lavorano in modo attivo e efficace.

Come si esegue l’esercizio? Si esegue in piedi, con le gambe divaricate e i piedi a larghezza oltre le spalle con le punte rivolte leggermente verso l’esterno. Il petto deve essere ben aperto e il bilanciere per terra. Quindi vanno piegate le ginocchia, spingendo il bacino all’indietro, afferrare il bilanciere contraendo i glutei e risalire in posizione eretta, tutto senza mai incurvare la schiena. L’esercizio va ripetuto dalle 12 alle 15 volte.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione

© 2018 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:



Video del Giorno: