Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Le connessioni tra musica e linguaggio

Bambini pianisti migliorano le proprie abilità linguistiche

di
Pubblicato il: 16-07-2018

Bambini pianisti migliorano le proprie abilità linguistiche © iStock

Sanihelp.it - Da tempo la scienza sa che imparare a suonare uno strumento musicale riveste una grande importanza nello sviluppo linguistico del bambino, anche se le dinamiche alla base di tale associazione erano sempre rimaste oscure. Almeno sino ad oggi. Sì, perché un recente studio - del Massachusetts Institute of Technology, svolto in collaborazione con alcuni ricercatori dell’Università di Pechino e pubblicato sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences - ha provato a dare una spiegazione a tale connessione, analizzando l’impatto dello studio del pianoforte sulla capacità dei bambini di migliorare l’elaborazione del linguaggio.

Per svolgere l’indagine, i ricercatori hanno diviso in tre gruppi 74 bambini di 4 e 5 anni che parlavano cinese mandarino e che non avevano mai suonato il pianoforte: il primo gruppo ha seguito tre lezioni di piano a settimana, di 45 minuti ciascuna, per sei mesi; il secondo si è allenato alla lettura per lo stesso arco di tempo; mentre i bimbi del terzo gruppo non hanno fatto nulla. Ebbene, al termine dello studio, pur non essendo state rilevate significative differenze nelle abilità cognitive dei tre gruppi (intese come QI, memoria e capacità di attenzione), i bambini che avevano preso lezioni di pianoforte risultavano molto più abili nel distinguere fra parole pronunciate che differivano per una sola consonante.

Ma come spiegare ciò? A differenza delle vocali, le consonanti richiedono una maggiore precisione per essere distinte l’una dall’altra e grazie alle lezioni di piano le orecchie dei bambini si erano allenate a distinguere i diversi toni dello strumento, migliorando anche nell’analisi delle sottili differenze fra le parole pronunciate, il che rappresenta un elemento chiave nell’acquisizione del linguaggio. I risultati della ricerca sono stati talmente sorprendenti da spingere la scuola di Pechino, dove è stato condotto lo studio, a continuare ad offrire ai propri studenti le lezioni di pianoforte anche una volta concluso l’esperimento.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Proceedings of the National Academy of Sciences

© 2019 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
4 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Video del Giorno:

Ti potrebbe interessare: