Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Dieta > News

Menù da spiaggia: sempre più light e salutisti

di
Pubblicato il: 26-07-2018

Menù da spiaggia: sempre più light e salutisti © iStock

Sanihelp.it - Sono 9,6 milioni gli italiani che colgono l’occasione della bella stagione per partecipare alle tradizionali grigliate al mare, in montagna, nei parchi, in campagna o nelle case dotate di spazi adeguati. È quanto emerge dall’indagine Coldiretti/Ixè dalla quale si evidenzia che più della metà preferisce quelle di carne (52%), il 28% quelle miste, 12% il pesce, ma crescono anche quelle vegetariane che raggiungono l’8%.

Se è sempre più difficile destreggiarsi tra i divieti e ricerca delle condizioni per garantire la massima sicurezza, a cambiare è anche il menù da spiaggia degli italiani con più di uno su 4 (27%) che porta da casa un'insalata fredda e appena il 5% le tradizionali lasagne. Se in testa alle preferenze per l’ora di pranzo sotto l’ombrellone c’è quindi l’insalata di riso o di pollo o di mare, tra il popolo del pranzo al sacco seguono la caprese (19%) e la macedonia che sale sul podio con il 18%.

Non manca chi continua a mettere tra i piatti preferiti le ricette più radicate della tradizione popolare come l’ipercalorica parmigiana, che è ancora irrinunciabile per il 6%, o la frittata di verdure o pasta, che resta la prima scelta per il 9% mentre appena il 3% è affezionato alle polpette. L’attenzione all’alimentazione è diventata un obiettivo degli italiani anche in spiaggia dove si cerca di limitare le trasgressioni per mantenersi in forma.

La novità dell’estate 2018 in Italia è il forte aumento della richiesta di benessere a tavola che si allarga dal supermercato ai ristoranti fino ai pranzi al sacco che tornano prepotentemente tra gli italiani in riva al mare. Anche se non mancano i divieti negli stabilimenti, torna soprattutto nelle gite in giornata la gavetta con i piatti preparati a casa sotto la spinta di una svolta salutista che porta a scegliere con cura i cibi da consumare. La motivazione principale rispetto al passato non è più il risparmio ma la ricerca della forma fisica.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Coldiretti

© 2018 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:



Video del Giorno: