Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Da usare tutto l'anno

Oli multifunzione: tutti gli usi per viso, corpo e capelli

di
Pubblicato il: 07-08-2018

Da solo per idratare il viso, illuminare l'abbronzatura, proteggere i capelli. Miscelato con creme, maschere o scrub per potenziare l'effetto dei trattamenti.


Oli multifunzione: tutti gli usi per viso, corpo e capelli © iStock

Sanihelp.it - È l’alleato ideale delle vacanze estive. L’olio multifunzione idrata la pelle, la illumina nelle calde sere d’estate, fa da doposole nel caso questo non sia disponibile. Sui capelli è un prodigio: li protegge da sole, salsedine e cloro, li mette in piega, li lucida e li disciplina, evitando che si annodino e si spezzino.

Le nuove formulazioni sono dry touch, penetrano subito e si asciugano in un lampo. Grazie al cocktail di oli vegetali, vitamine e proteine di origine naturale, l’olio polifunzionale regala alla pelle morbidezza e luminosità, mentre sui capelli svolge un’azione ristrutturante, nutriente e idratante, riparando le fibre danneggiate e restituendo corposità e morbidezza alla chioma. Attenzione: sotto il sole potete usare quelli con filtri protettivi elevati, mentre quelli senza Spf sono adatti al dopo-spiaggia o al rientro in città. Ecco 10 esempi della sua polivalenza.

Scrub fai-da-te. Miscelare la polvere di caffè con una piccola quantità di olio, massaggiare il composto sulle zone interessate e poi risciacquare. La pelle sarà immediatamente più liscia e tonica.
Bagno effetto Spa. Poche gocce di olio  nell’acqua calda della vasca da bagno per un trattamento degno di una Spa.
Manicure. A prova di estetista, le cuticole ammorbidite con una goccia di olio nutriente renderanno la manicure curata e bella da vedere.
Sopracciglia ridefinite. Fissate a prova di vento. Due gocce per terminare il make up delle sopracciglia assicurandone uno stile impeccabile.
Dopo la depilazione. L’olio rimuove i residui di cera e dona sensazione di sollievo grazie alle proprietà lenitive.

Tatuaggi. Parola d’ordine: idratare, chi ha almeno un tatuaggio lo sa! Superata la prima fase cicatriziale, è importante mantenere la pelle sempre morbida con due gocce di olio.
Contro l’effetto crespo dei capelli. Mossi, lisci, riccissimi: a chi non capita la giornata capelli elettrici? Qualche goccia di olio sul pettine combattono l’elettricità statica del capello aiutando la messa in piega.
Effetto antiage. Miscelare qualche goccia con la crema antietà abituale renderà la pelle più levigata e distesa, grazie alla profonda azione idratante.
Scottature solari. Per lenire la pelle arrossata dal sole ed evitare la desquamazione.
Massaggio tonificante. Qualche goccia per massaggiare le zone più soggette a ritenzione idrica: l’olio aiuta ad attivare la circolazione, combatte cellulite e leviga la pelle, riducendo le smagliature.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
redazione

© 2018 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:



Video del Giorno:

Promozioni:

Commenti