Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Tumori: prevenzione e terapia

Mieloma multiplo, parere positivo per daratumumab

di
Pubblicato il: 31-07-2018

Il CHMP (Comitato per i medicinali per uso umano) dell'Agenzia europea per i medicinali (EMA) ha raccomandato di estendere l'attuale autorizzazione all'immissione in commercio relativa a daratumumab per l'utilizzo come terapia iniziale


Mieloma multiplo, parere positivo per daratumumab © iStock

Sanihelp.it - La raccomandazione è riferita all'uso di daratumumab, in combinazione con bortezomib, melfalan e prednisone, per il trattamento di pazienti adulti con mieloma multiploneo diagnosticato, non idonei al trapianto autologo di cellule staminali.
«A ogni recidiva, trattare il mieloma multiplo è sempre più difficile e quindi nella terapia di prima linea l'obiettivo è prevenire la progressione del tumore» ha spiegato la Dottoressa Maria Victoria Mateos, direttore dell'unità per i mielomi presso l'ospedale universitario di Salamanca-IBSAL, in Spagna - «per la sopravvivenza a lungo termine dei pazienti neo diagnosticati, soprattutto per coloro che non sono idonei al trapianto, è necessario scegliere la terapia giusta; daratumumab può offrire un nuovo e importante standard di cura per questa indicazione».
La raccomandazione del CHMP si basa sui risultati dello studio ALCYONE, di cui è responsabile la dottoressa Mateos, pubblicati di recente sul New England Journal of Medicine.
Oggi, in Europa, daratumumab trova indicazione per l'utilizzo in combinazione con lenalidomide e desametasone, oppure con bortezomib e desametasone, per il trattamento dei pazienti adulti con mieloma multiplo già sottoposti ad almeno una terapia precedente; in monoterapia per il trattamento di pazienti adulti con mieloma multiplo recidivato e refrattario, le cui terapie precedenti abbiano incluso farmaci inibitori del proteasoma e un immunomodulatore, e che abbiano mostrato progressione della malattia durante l’ultima terapia. 

Prossimamente è attesa la decisione finale della Commissione europea sull'approvazione di daratumumab per i pazienti di nuova diagnosi.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Pharmastar

© 2018 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
4 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:



Video del Giorno: