Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Dieta > News

Composizione del microbiota e perdita di peso

di
Pubblicato il: 08-08-2018

Composizione del microbiota e perdita di peso © iStock

Sanihelp.it - La perdita di peso non è solo una questione di dieta e dispendio energetico effettivo, dipende anche da quali e quanti batteri abitano l’intestino, dipende cioè anche dalle caratteristiche del microbiota: a sostenerlo uno studio condotto in collaborazione da ricercatori dell'Università di Porto Rico e della Mayo Clinic di Rochester, negli Stati Uniti e pubblicato sulla rivista Mayo Clinic Proceeding.

Gli autori dello studio hanno analizzato i dati relativi a 26 volontari in sovrappeso o obesi che si sono iscritti a un programma di trattamento dell’obesità che consisteva nel seguire una dieta ben precisa, nello svolgere attività fisica e nell’attuare cambiamenti significativi nel proprio stile di vita. Prima di iniziare il programma e poi ogni tre mesi, i pazienti hanno fornito dei campioni di feci, in modo che i ricercatori potessero studiarne la composizione del microbiota.

Dopo tre mesi i volontari hanno perso mediamente 3,7 kg: 9 hanno perso circa il 5% del loro peso iniziale, 17 hanno perso meno del 5%: per i primi il programma è stato un successo, per gli altri no. Nelle persone che hanno perso il 5% del loro peso iniziale è stata riscontrata una maggiore presenza di batteri del tipo Phascolarctobacterium, mentre gli altri partecipanti hanno avuto una maggiore quantità di batteri dialister.

Ecco perché incidere sulla composizione dei batteri intestinali con un’opportuna integrazione alimentare, potrebbe costituire una strategia per perdere peso.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Mayo Clinic Proceeding

© 2018 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:



Video del Giorno: