Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Coppia

Frutti di mare, frutti dell'amore

di
Pubblicato il: 07-08-2018

È arrivata la conferma della scienza: ostriche e co sono afrodisiaci e aiutano pure la fertilità. Questa estate, dunque, una scusa in più per concedersi un bel piatto di frutti di mare.


Frutti di mare, frutti dell'amore © iStock

Sanihelp.itLe coppie che, mentre cercano di concepire un bimbo, consumano frutti di mare più di 2 volte a settimana hanno un numero maggiore di rapporti sessuali e riescono a diventare genitori prima delle altre: Il 92%, rispetto al 79%, arriva alla gravidanza entro un anno. A rivelarlo è uno studio condotto da un gruppo di ricercatori dell’università americana di Harvard, su 500 coppie fra Michigan e Texas, arruolate nello studio Life su fertilità e ambiente (Longitudinal Investigation of Fertility and the Environmental Study) e seguite per un anno proprio con l'obiettivo di determinare le relazioni fra consumo di frutti di mare e gravidanza.

I partecipanti hanno tenuto un diario su quanti ne mangiavano e sulla loro attività sessuale, portando gli scienziati a concludere che sì, i frutti di mare aiutano ad accendere la passione e sono validi alleati di chi vuole metter su famiglia. Arriva quindi dalla scienza una conferma circa il ruolo in un certo senso afrodisiaco di ostriche e simili.

Secondo i ricercatori, che hanno pubblicato i risultati sulla rivista scientifica Journal of Clinical Endocrinology & Metabolism, l'effetto-fertilità dei frutti di mare potrebbe non essere collegato solo all'attività intima più intensa ma anche ad altri fattori biologici associati ai succosi alimenti, inclusa un'azione sulla qualità del seme maschile, dell'ovulazione e dell'embrione.

«I nostri risultati insistono sull'importanza non soltanto della dieta femminile, ma anche di quella dell'uomo, sul tempo necessario a ottenere una gravidanza. E suggeriscono a entrambi i partner di introdurre nell'alimentazione più frutti di mare» commenta una delle autrici dello studio, Audrey Gaskins, della Harvard T.H. Chan School of Public Health di Boston. Gli esperti ricordano infatti che i frutti di mare rappresentano una fonte importante di proteine e di altri nutrienti benefici per le donne che vorrebbero mettere al mondo un figlio.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Adnkronos

© 2018 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:

Video del Giorno:

Promozioni:

Commenti