Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Tumori: prevenzione e terapie

USA: Monsanto, risarcimento record ad ammalato di cancro

di
Pubblicato il: 14-08-2018

L'azienda è stata condannata a risarcire con una cifra record un giardiniere che si sarebbe ammalato di cancro dopo l'uso continuativo, per motivi professionali, di un erbicida di sua produzione.


USA: Monsanto, risarcimento record ad ammalato di cancro © iStock

Sanihelp.it - Un giudice di San Francisco ha riconosciuto un risarcimento di 289 milioni di dollari a un uomo di 46 anni, Dewayne Johnson, giardiniere di una scuola, per essersi ammalato di cancro dopo aver usato per molto tempo un prodotto della ditta Monsanto, di base a St. Louis, nel Missouri, di recente acquisita dalla casa farmaceutica tedesca Bayer.

Si tratta del glifosato, il principale ingrediente di un erbicida che Johnson applicava regolarmente sui campi della scuola dove prestava servizio. 

Nel 2014 l’uomo aveva sviluppato un’eruzione cutanea e i successivi accertamenti avevano dimostrato che si trattava di un linfoma non-Hodgkin.

Il tribunale ha stabilito che questo tumore dell'uomo è stato almeno in parte dovuto all'uso del glifosato, l'ingrediente principale del Roundup.

La società, per bocca del suo vice presidente, ha fatto sapere che farà appello contro la decisione. 

Pur esprimendo solidarietà nei confronti di Johnson e della sua famiglia, si dichiara sicura che il glifosato, in uso da 40 anni, non sia cancerogeno. Inoltre i suoi legali hanno dichiarato che quel tipo di linfoma impiega anni per manifestarsi e che quindi Johnson doveva esserne stato affetto da prima del suo incarico nel distretto scolastico.

Questa vittoria apre la strada a centinaia di cause legali in cui si accusa Roundup di causare il cancro. Secondo le vittime di cancro e le loro famiglie la Monsanto sarebbe stata al corrente del rischio, senza però avvertire gli acquirenti.

I medici di Johnson hanno testimoniato che è improbabile che viva oltre il 2020. Il 46enne ha applicato l'erbicida fino a 30 volte all'anno, mescolando e spruzzando centinaia di litri di prodotto chimico.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Adnkronos

© 2019 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:



Video del Giorno: