Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

La parola all'esperta

Back to school: 5 regole a tavola per essere al top

di
Pubblicato il: 11-09-2018

Gli esperti raccomandano di non saltare colazione e merenda, di preferire l'acqua alle bibite e di garantire ai bambini 5 porzioni di frutta e verdura al giorno. Meglio se di colori diversi.


Back to school: 5 regole a tavola per essere al top © iStock

Sanihelp.it - È squillata la campanella per oltre 7 milioni di studenti. L’alimentazione, insieme al sonno regolare, restano i migliori alleati per una ripresa serena ed equilibrata. I dati Istat dicono che nella prima metà del 2018 i consumi alimentari sono aumentati dell’1,9% in valore, su base annua, ma sono diminuiti dello 0,4 in quantità. Tra gli alimenti più acquistati rimane al vertice la carne (94 euro al mese), seguita da vicino da pane e cereali (76 euro), vegetali (63 euro), latte, formaggi, uova (58 euro), quindi frutta e pesce. Dunque si spende tanto per scegliere il meglio e questo è già un buon punto di partenza. 

Per la ripresa del nuovo anno scolastico, i Maestri del Gusto dell’Università di Parmaspiegano, all’interno del Progetto Giocampus,come alimentarsi in modo corretto attraverso un modello educativo risultato della ricerca scientifica universitaria che unisce un linguaggio specifico per tutte le età a giochi e strumenti appositamente creati, esperimenti scientifici e una modalità d’interazione pratica e diretta.

Lisa Ingrosso, Presidente e coordinatrice di Madegus - Maestri del Gusto sottolinea come imparare a mangiare bene sin da piccoli sia importante per la crescita e il benessere. «Per questo abbiamo messo a punto un sistema che coinvolge in maniera divertente e, seguendo l’impostazione del learning by doing, aiuta i bambini e le loro famiglie ad arricchire le conoscenze sul cibo migliorando le scelte a tavola».

La raccomandazione principale è di inserire 5 pasti giornalieri, tra cui colazione e spuntini che ricoprono un ruolo importante per garantire al corpo un adeguato apporto energetico da distribuire correttamente nei vari momenti della giornata. Nel dettaglio:

È importante fare colazione tutte le mattine poco dopo il risveglio, prima di iniziare le attività della giornata, in quanto l’organismo è a digiuno da circa 8/10 ore. Una colazione completa deve contenere uno o più alimenti che forniscano energia di pronto utilizzo, ma anche di lunga durata, come i carboidrati semplici e complessi contenuti nei prodotti da forno: biscotti, cereali, fette biscottate e marmellata e torte semplici. Non deve mancare una fonte di calcio, come il latte vaccino o lo yogurt, infine è ottima l’abitudine di consumare una porzione di frutta fresca o disidrata come fonte di vitamine, minerali e fibra.

Non dimenticarsi di bere acqua durante la giornata. Spesso a scuola ci si dimentica di bere, mentre 8 o 10 bicchieri di acqua ogni giorno distribuiti su tutta la giornata sono il giusto apporto di liquidi per riequilibrare il contenuto perso.

Provare a distribuire nella giornata 2 o 3 porzioni di frutta e 2 o 3 di verdura per totalizzare 5 come le dita di una mano. Se si riesce anche di colore diverso: bianco, verde, giallo-arancio, viola-blu, rosso per fare il pieno di vitamine, minerali, acqua e fibra. 

Consumare legumi 3/4 volte a settimana. Sono una buona fonte vegetale di proteine, ottime se aggiunte alla pasta o al riso, e permettono di creare un piatto unico completo se accompagnato anche da una porzione di verdure.

La merenda è un pasto spesso dimenticato al quale viene data poca importanza. Al contrario, permette di non arrivare a cena troppo affamati e di sostenere le diverse attività del pomeriggio. A seconda del programma pomeridiano, può essere composta da frutta fresca o disidratata abbinata a frutta secca, yogurt, pane e marmellata, torte semplici o biscotti secchi, oppure crackers. Mai dimenticare l’acqua, limitare invece il consumo di bibite, tè zuccherati, succhi di frutta e snack troppo ricchi di energia ma poco sazianti.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Giocampus Madegus S.r.l. Maestri del Gusto

© 2018 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:



Video del Giorno: