Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Trattamenti naturali

Earthing: i benefici del contatto con la terra

di
Pubblicato il: 30-10-2018

Come sfruttare il contatto con la natura per stare meglio e ridurre i sintomi fastidiosi


Earthing: i benefici del contatto con la terra © iStock

Sanihelp.it - Quando è stata l’ultima volta che vi siete ritrovati a camminare a piedi nudi in un prato? Molte persone non lo hanno mai fatto, ma forse dovrebbero davvero iniziare.

Esiste, infatti, una disciplina olistica che si chiama Earthing, e che promuove il contatto diretto con la terra come sistema per stare meglio e ridurre anche numerosi disturbi.

Alcune ricerche, tra cui una pubblicata sul Journal Of Environmental and Public Health, hanno dimostrato come il corpo, essendo un ottimo conduttore, abbia la possibilità reale di prendere energia e calore dal terreno.

Secondo la disciplina dell’Earthing il corpo umano sarebbe proprio stato progettato per entrare spesso in contatto con la terra, senza avere l’intermediazione delle calzature.

Ma quali sarebbero i benefici derivanti dall’Earthing?

Innanzitutto, esso potrebbe ridurre l’infiammazione generale del corpo, grazie all’afflusso di elettroni che sarebbe possibile introdurre nell’organismo semplicemente camminando a piedi nudi.

Allo stesso modo, il contatto con la terra potrebbe anche ridurre la presenza nel nostro organismo degli ormoni legati allo stress capaci di ridurre davvero molto la qualità della vita.

Uno studio del 2007 pubblicato sul Journal of Alternative and Complimentary Medicine avrebbe anche dimostrato anche come connettere direttamente il corpo umano alla terra durante il sonno consentirebbe a questo di riposare meglio, sempre andando a ridurre l’incidenza degli ormoni correlati allo stress.

Si può capire, quindi, come l’Earthing consenta, in generale, di stare meglio e anche di andare a ridurre in modo notevole le sintomatologie legate, ad esempio, a malattie croniche.

Qualora siate interessati ad iniziare la pratica di questa disciplina, il consiglio è sicuramente quello di cominciare per gradi.

Potreste iniziare a fare qualche passo nel vostro giardino, oppure a togliervi le scarpe dopo una passeggiata in montagna.

Cercando sempre di mantenere alti i livelli di sicurezza (ed evitando, ad esempio, di camminare a piedi scalzi in un parco pubblico) potrete pian piano apprezzare gli effetti positivi del contatto con la terra.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Journal Of Environmental and Public Health

© 2018 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:



Video del Giorno: