Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

La parola agli esperti

Acconciate per le feste: 4 idee per chiome al top

di
Pubblicato il: 18-12-2018

Onde morbide o capelli tutti tirati indietro? Torchon spettinato o ricci in libertà? Ecco 4 idee per hair look alla moda durante le feste.


Acconciate per le feste: 4 idee per chiome al top © iStock

Sanihelp.it - Il periodo delle festività si avvicina e non è importante solo pensare agli outfit, ma anche agli hair look. Per Adam Reed, hair stylist delle star, i ricci andranno forte questo Natale. «Le acconciature anni ‘80 stanno tornando. I capelli hanno un look sano e lucente, al contrario dei ricci netti caratteristici di quel periodo. Per ricci cool, crea volume e texture utilizzando il phon con il diffusore. Una volta arricciati i capelli scuotili a testa in giù. Alterna la direzione dei ricci per un finish voluminoso. Finalizza il tuo look vaporizzando i capelli con la lacca, per ottenere un effetto extra gloss».

Tutti pazzi anche per le onde sciolte, spettinate ma curate. «Io le chiamo kick back waves, morbide e rilassate ma precise e ben posizionate – dice Adam - Anche i capelli tutti tirati indietro sono un look senza tempo: ogni stagione vediamo nuovi modi in cui questo wet look viene ricreato e reinventato e per questa il look è molto sofisticato. Inizia bagnando i capelli con un olio dalla consistenza leggera e tirali indietro legandoli in una coda con un elastico. Gira la coda verso l’alto portandola sulla parte frontale della testa e fissa utilizzando una crocodile clip. Per finire vaporizza uno »spray lucidante.

Un altro trend per il prossimo inverno, per avere quel tocco glam in più durante le prossime festività, è il torchon. «Sta bene sia sui capelli corti che sui capelli lunghi e addirittura da bagnati, per creare un effetto messa in piega twist on the go - dice Pablo Ardizzone, hair coach Pantene - La tecnica prevede che si dividano i capelli in due ciocce e che si attorciglino su se stesse nello stesso verso, per poi sovrapporle girandole nel verso opposto. Al posto degli elastici stretti, le spirali vanno fermate con un elastico morbido o con semplici fermagli. Il risultato è un mosso naturale ma non solo: un hair do indicato per ogni tipologia di capello: alle rosse permette di scoprire il viso ed enfatizzare le lentiggini anche se i capelli sono scalati, mentre alle ricce dona un aspetto molto bon ton ordinato e permette addirittura un effetto fake bob.

Il capello grigio assume un look più glamour se il taglio è corto e reso più sofisticato con accessori neri per esaltarne il candore, bianchi o argento per illuminarli. Con i capelli afro il torchon crea inattese divisioni e squadrature interessanti per un effetto cut cake, se il taglio è medio-corto. Se invece i capelli sono lunghi, si raccoglie tutta la massa all’indietro e la si divide in 2 uniche ciocche che successivamente si girano verso l’esterno fino all’attaccatura posteriore, per essere poi racchiuse insieme con un elastico. In seguito, si divide nuovamente in due la ciocca, la si twista per poi chiuderla a chignon. Per entrambe le combinazioni di acconciatura, sono indicati accessori metallici o glitter che vadano a impreziosire e illuminare la chioma».



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
redazione

© 2019 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:



Video del Giorno: