Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Lavoro noioso, cuore a rischio

di
Pubblicato il: 26-08-2005
Sanihelp.it - Lavori ripetitivi, poco interessanti e non stimolanti provocano cambiamenti repentini del ritmo cardiaco e di conseguenza possono portare alla formazione di malattie cardiocircolatorie.

Ricercatori della University College London Medical School hanno scoperto che il lavoro di basso livello, caratterizzato da un basso controllo sulle proprie mansioni, è associato più frequentemente all’insorgere di tachicardia.

Nella ricerca pubblicata sulla rivista Circulation si afferma che nei soggetti che occupano posizioni lavorative di basso livello e che sono abituati a una costante routine quotidiana, si registrano, in media, 3,2 battiti cardiaci in più al minuto rispetto agli altri lavoratori.

Secondo il professor Harry Hemingway, responsabile dello studio, questi risultati confermano i dati socio-sanitari degli ultimi 30 anni secondo i quali una persona sottopagata e poco istruita è più esposta al rischio di malattie cardiache.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2017 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Video del Giorno:

Promozioni:

Commenti