Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Tumori: prevenzione e terapie

Tumore polmone stadio III: al via campagna Semplicemente IO

di
Pubblicato il: 22-01-2019

La campagna ha lo scopo di affiancare e supportare medici e pazienti lungo il percorso di diagnosi, gestione e trattamento del tumore del polmone in stadio III non resecabile


Tumore polmone stadio III: al via campagna Semplicemente IO © iStock

Sanihelp.it - Questa neoplasia colpisce ogni anno 11.700 italiani.

La nuova campagna prevede molte novità: sarà realizzato e distribuito materiale informativo e creata una nuova app digitale per gli specialisti.

In dieci centri italiani saranno attivati gratuitamente servizi per i pazienti, per esempio visite settimanali con un fisioterapista respiratorio durante il trattamento con chemio-radioterapia e la possibilità di contattare telefonicamente personale infermieristico specializzato, per avere informazioni utili a prevenire potenziali eventi avversi che potrebbero insorgere nel corso della terapia.
Si potrà inoltre usufruire di un servizio di trasporto dal centro di oncologia a quello di radioterapia, se non è presente nella stessa struttura.
Inoltre saranno forniti 3.500 coupon con cui il caregiver o il paziente stesso potranno ordinare pasti consegnati poi a domicilio in sei città (Bologna, Milano, Roma, Firenze, Torino e Cagliari). 

Semplicemente IO è una campagna che si occupa a 360 gradi dei pazienti e vedrà alcune attività specifiche anche sull’alimentazione, un aspetto sempre più importante della loro vita.

Tutto sarà sostenuto da una forte attività sui social.

Il progetto nazionale, promosso da AstraZeneca con il patrocinio dell'associazione WALCE (Women Against Lung Cancer in Europe), è stato presentato a Milano con una conferenza stampa, e partirà a breve.
«Vogliamo concretamente aiutare chi sta affrontando un tumore del polmone in stadio III non resecabile - spiega la prof.ssa Silvia Novello, presidente di WALCE Onlus – ultimamente c’è stata una importante innovazione per la terapia di questo tipo di  tumore: durvalumab. Questa molecola ha dimostrato di aumentare la sopravvivenza globale e a breve sarà disponibile anche in Italia. Come purtroppo è noto, il tumore al polmone è uno dei big killer che causa, ogni anno, complessivamente oltre 33mila decessi solo nel nostro Paese».



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Pharmastar

© 2019 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Video del Giorno:

Ti potrebbe interessare: