Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Cosa succede alla pelle mentre dormiamo?

Creme notte: perché non bisogna mai rinunciarci

di
Pubblicato il: 05-03-2019

Le ricerche dicono che solo una donna su tre le utilizza. Eppure è un passaggio fondamentale della beauty routine, perché asseconda il naturale processo di rigenerazione che avviene d notte.


Creme notte: perché non bisogna mai rinunciarci © iStock

Sanihelp.it - Gli scienziati Olaz hanno scoperto che il metabolismo della pelle rallenta durante la notte e quindi è proprio questo il momento perfetto per intervenire e rigenerarla. La nuova scoperta nel campo del ritmo circadiano – il particolare ritmo molecolare che la pelle segue durante il corso delle 24 ore – ha evidenziato l’importanza del trattamento notturno, perché avviene non solo quando la pelle è meno stressata dagli agenti esterni, ma anche quando il suo rinnovo necessita di un’ulteriore spinta. Però, nonostante queste autorevoli indicazioni scientifiche, solo il 30% delle donne utilizza una crema notte.

In particolare, è stato dimostrato che mentre dormiamo la nostra pelle attraversa diversi cambiamenti: la pelle è più attiva e aumenta il livello di melatonina, diventa più secca e sottile e può mostrare un lieve peggioramento delle linee del viso, la sua funzione di barriera è leggermente più debole rendendola più ricettiva al trattamento topico, l’esfoliazione naturale avviene più lentamente, il pH della superficie si abbassa, può concentrarsi esclusivamente sulla rigenerazione, non essendo impegnata a combattere, come di giorno, gli stress ambientali: raggi UV e inquinamento. 

La ricerca ha scoperto che la produzione di energia da parte delle cellule della pelle segue il ritmo circadiano e se rimuoviamo gli agenti stressanti quotidiani, il suo rinnovo diventa più attivo. Questo significa che dobbiamo assicurarci di fornire alla pelle ciò di cui necessita nel momento migliore nell’arco delle 24 ore, per ottimizzarne il rinnovo. La notte è il periodo d’oro per tonificarla e rigenerarla.

Una buona crema notte è fondamentale per donare uno sprint alla pelle. Esattamente come il corpo, anche la pelle ha bisogno di riposare nel modo migliore e con un quantitativo di ore sufficienti per ricaricarsi. Quando questo non accade gli effetti si cominciano a notare soprattutto sul viso con occhiaie, gonfiore, colorito spento e in alcuni casi impurità. Per questo è necessario prendersi cura della propria pelle proprio durante il riposo notturno, il momento migliore per intervenire con soluzioni efficaci.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
redazione

© 2019 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:



Video del Giorno: