Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Da dieci anni la meticcia vive dentro il cimitero

Ischia, la cagnolina che veglia sulla tomba del suo padrone

di
Pubblicato il: 12-02-2019

Passa lunghe ore sulla sua tomba nel cimitero Panza, a Forio, nell'isola di Ischia. I custodi adesso si prendono cura di lei, sempre affettuosa e in cerca di coccole


Sanihelp.it - Manto beige, musetto bianco e due occhi teneri che fanno venire voglia di accarezzarla e darle tutto l’affetto che merita. Lei è Nicoletta, una dolcissima meticcia che da dieci lunghi anni veglia sulla tomba del suo padrone, deceduto il 29 gennaio del 2009. Passa lunghe ore sulla sua tomba nel cimitero Panza, a Forio, nell’isola di Ischia. I custodi adesso si prendono cura di lei, sempre affettuosa e in cerca di coccole.

Dopo la scomparsa del suo padrone Alfred, di origini tedesche, la meticcia che oggi ha dodici anni si è ritrovata sola. Così ha iniziato a girovagare tra le tombe del cimitero sino a quando ha trovato quella del suo padrone. È qui che passa il suo tempo a vegliare sulla tomba di Alfred. Ed è qui che ha trovato una nuova casa e dove viene accudita dai custodi, che le danno cibo e riparo nei mesi invernali.

Insieme ai custodi del cimitero di Ponza a prendersi cura della cagnolina ci pensa la Lega del cane e anche Enrico, che gestisce una pensione a pochi metri dal posto.

Per lei arrivano le attenzioni anche dal consigliere regionale dei Verdi Francesco Borrelli che ha invitato turisti e residenti a prendersi cura di Nicoletta e a non lasciarla sola nella vecchiaia proprio come lei non ha abbandonato il suo padrone a cui era legatissima.

Insomma l’affetto che mostrano gli animali non si può misurare. È un affetto sincero, incondizionato. Non è la prima storia quella di Nicoletta. Nel 2015, per esempio, ha fatto notizia la presenza di un cane randagio ai funerali di Giuseppina, nella cittadina sannita di Arpaia, che se ne prendeva cura dandogli da mangiare e non facendogli mancare le coccole. Il cane addirittura dopo la funzione si era unito al corteo che accompagnava la salma della donna al cimitero.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione

© 2019 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Video del Giorno: