Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Pilates e stili

Pilates Classico, dalla sua origine ai nuovi stili

di
Pubblicato il: 19-03-2019

In che cosa differisce il Pilates moderno rispetto a quello originario, e per quale motivo è avvenuta l'evoluzione


Pilates Classico, dalla sua origine ai nuovi stili © iStock

Sanihelp.it - Il Pilates, come moltissime altre discipline, ha subito tante modifiche nel corso dei decenni, e forse questo ha portato a dimenticare quale fosse la pratica originaria.

Riscoprirla potrà consentire a tanti amanti di questa ginnastica non solo di apprezzarne meglio le basi, ma anche a scegliere, talvolta, degli stili più tradizionali.

Oggi il Pilates viene spesso insegnato in forme e secondo stili che vedono una fusione tra discipline differenti.

Questo ha determinato un allontanamento rispetto alla pratica originale, che vedeva una concentrazione soprattutto su sequenze che consentissero di eseguire un range di movimenti completo ed efficace.

Inoltre, originariamente ci si concentrava molto sull’unione del corpo alla mente e al respiro, elementi che spesso, oggi, vengono un po’ tralasciati.

Il risultato era spesso una pratica sì faticosa, ma molto efficace.

I movimenti del Pilates originario prevedevano anche l’uso di molte macchine, mentre oggi ci si concentra soprattutto sul Mat Pilates, quello eseguito sul tappetino.

Se, da un lato, questo ha reso più accessibile la pratica a tutti, d’altro canto la rende forse meno derivata dall’origine della disciplina.

Quindi, in definitiva, non sarà necessario abbandonare completamente la propria pratica odierna, fatta anche di contaminazioni con altre discipline, ma bisognerebbe, almeno una volta ogni tanto, seguire qualche classe di Pilates più classico per sentire la differenza.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Pilates.com

© 2019 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Video del Giorno: