Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Social

La privacy online farà litigare genitori e figli?

di
Pubblicato il: 02-04-2019

Apple, figlia maggiore di Gwyneth Paltrow ha rimproverato la madre per aver postato una sua foto su Instagram. A quanto pare la giovane tiene alla propria privacy. E forse non sarà la sola.


La privacy online farà litigare genitori e figli? © iStock

Sanihelp.it - Tanti genitori si interrogano sulla pubblicazione sui social delle foto dei figli: faccio bene o male? Li metto in pericolo? O, più, semplicemente, cosa penseranno quando saranno grandi? Effettivamente la possibilità che non a tutti piaccia essere messi in vetrina esiste, anche o forse in misura maggiore per quei bambini naturalmente più in vista: i figli dei personaggi famosi.

Va pure detto che anche tra le star non tutti si comportano allo stesso modo: c’è chi ama condividere momenti della propria vita famigliare, figli compresi, con i fan e chi invece preferisce tutelare la sfera privata. Per esempio, per una Chiara Ferragni che ha scelto di postare molto spesso scatti del piccolo Leone, c’è una Elisabetta Canalis che non ha praticamente mai mostrato online il volto della figlia.

I piccoli citati sono ancora in un’età in cui non esprimono il proprio parere sulla questione, ma c’è chi comincia a farsi sentire. Emblematico è il caso di Apple Martin, la figlia maggiore di Gwyneth Paltrow e della voce dei Coldplay Chris Martin: arrivata ai quattordici anni e con un profilo Instagram personale rigorosamente chiuso, la giovane ha già avuto modo di chiarire che non gradisce le proprie apparizioni sui social materni, per quanto la madre non sia tra coloro che pubblicano immagini dei figli in quantità.

L’attrice, però, proprio recentemente ha condiviso uno scatto delle vacanze sulla neve in cui appare con la figlia, accompagnandola con tre piccole emoticon, una mela, uno sciatore e un cuore. Tra i commenti è spuntato anche quello di Apple: «Mamma, ne abbiamo discusso. Non puoi postare niente senza il mio consenso». L’attrice si è difesa: «Ma non ti si vede neppure la faccia». La foto è rimasta, il commento di Apple no. Potrebbe essere solo una piccola schermaglia tra madre e figlia, ma certamente quello della privacy online è un argomento sul quale i genitori di una volta, vip o meno, non si scontravano con i figli adolescenti.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Instagram

© 2019 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?