Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Buone abitudini

Come disintossicare la casa in modo naturale

di
Pubblicato il: 16-04-2019

Eliminare gli allergeni e le sostanze irritanti dall'ambiente domestico vi consentirà di vivere meglio ogni giorno


Come disintossicare la casa in modo naturale © iStock

Sanihelp.it - La casa è il luogo nel quale tutti noi vorremmo poterci rifugiare con fiducia, ritrovando la calma e la serenità.

Tuttavia, sempre più spesso gli esperti tendono a sottolineare come nelle nostre case possano essere presenti fonti di intossicazione che, se respirate e messe a contatto con noi ogni giorno possono diventare molto pericolose.

Per questo bisognerebbe sapere come disintossicare naturalmente la propria casa, prevenendo, così, i disturbi maggiori che possono derivare dall’esposizione a questi tipi di sostanze, dalla polvere fino agli elementi chimici.

In primo luogo, una buona abitudine per non portare altre tossine ed elementi chimici in casa sarà quella di non usare le scarpe nella propria abitazione.

Questo vi eviterà anche le continue pulizie del pavimento e dei tappeti.

Anche l’aria della vostra casa dovrà essere di ottima qualità, quindi dovrete iniziare ad arieggiare in modo sistematico le diverse stanze, aprendo spesso le finestre.

Usate anche dei diffusori di oli essenziali che vi aiutino sia a concentrarvi sia a rilassarvi. I migliori sono gli oli puri al 100% e potrete creare delle miscele personalizzate per voi e la vostra famiglia.

Utilizzate anche piante che purifichino l’aria, come il rosmarino e la salvia, che potrete anche bruciare nel momento in cui doveste raccoglierle e farle seccare.

Inoltre, cercate di utilizzare sistemi ecologici e non tossici per pulire la casa.

Ad esempio, passate dall’uso di sostanze chimiche al vaporizzatore o alla scopa a vapore: potrete sgrassare senza dover usare detergenti.

Per igienizzare usate dell’aceto di vino diluito in acqua, oppure una miscela di olio essenziale di limone, di olio essenziale di tea tree e acqua da spruzzare sulle superfici.

Cercate di eliminare sempre la polvere, almeno una volta alla settimana, utilizzando dei semplici panni in microfibra, che non richiederanno l’uso di prodotti chimici antipolvere.

Infine, se potete procuratevi un depuratore d’aria, anche portatile, che con i suoi filtri non solo pulirà l’aria della vostra casa, ma vi avviserà anche in merito alla presenza di allergeni e di sostanze tossiche in eccesso.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Web MD

© 2019 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Video del Giorno: