Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

C'è un legame tra ansia e obesità?

La relazione tra obesità e ansia

di
Pubblicato il: 23-04-2019

Il legame tra ansia e obesità, come dimostrato anche da numerosi studi, è molto stretto. L'una alimenterebbe l'altra e viceversa. Leggi cosa dicono gli esperti.


La relazione tra obesità e ansia © iStock

Sanihelp.it - L’ansia, nella società occidentale, è un disturbo estremamente diffuso, come l’obesità del resto, anche tra i giovanissimi. Molti studi hanno dimostrato che l’obesità, oltre a causare l’insorgenza di svariate patologie fino ai tumori, è accompagnata da ansia e depressione come risultato dell’impatto sociale del disturbo.

Chi è obeso, infatti, fa fatica ad accettare il proprio aspetto esteriore e spesso anche dall’altra parte si assiste a fenomeni di emarginazione. Questa condizione di disagio e isolamento va a erodere l’autostima, innescando pensieri ossessivi di sfiducia, preoccupazione e paura. Questo spiegherebbe, almeno in parte, il legame con l’ansia.

Esiste però un’altra forma di obesità riconosciuta come una condizione psichiatrica: l’obesità psicogena. In questo disturbo, che è poco noto e non sempre diagnosticato correttamente, il cibo compensa gli stati d’ansia e disagio, ha quindi un ruolo simbolico. Viene usato per proteggersi, ma anche per auto-sabotarsi e punirsi.

Secondo Luca Steardo, il grasso corporeo è in grado di liberare oltre 39 sostanze nell’organismo, molte delle quali influenzano negativamente il cervello, come leptina e adipochine, che sarebbero la causa di disturbi del comportamento. Uno studio italiano della Fondazione IRCCS Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico, sembrerebbe confermare la sua tesi. Tutte le persone che soffrono di obesità, infatti, presentano una carenza di vitamina D, la stessa che sembra essere coinvolta nello sviluppo dell’ansia, oltre che della celiachia. L’ansia, dunque, potrebbe anche causare l’obesità e non solo il contrario.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
PsychologyToday.com

© 2019 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Video del Giorno:

Ti potrebbe interessare: