Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Light-lifting: luce allo sguardo!

di
Pubblicato il: 15-09-2005

Per uno sguardo fresco, luminoso, acceso e molto comunicativo, oggi c'è un nuovo intervento chirurgico veloce, non invasivo e di notevole effetto: il light-lifting.

Sanihelp.it - Gli occhi sono il catalizzatore d’attenzione per antonomasia: dunque avere uno sguardo luminoso ed espressivo è fondamentale per comunicare agli altri il proprio modo di essere.  
 
Oggi c’è una novità per chi desidera regalare freschezza e nuova luce a uno sguardo segnato dallo stress, dallo stile di vita o dall’età: si chiama light lifting ed è un nuovo approccio chirurgico, pensato soprattutto per le donne più giovani, in grado di modificare un volto spento o reso meno attraente dalla conformazione disarmonica di alcuni tratti.  
 
Ecco le correzioni che si possono attuare:  
 
  • sopracciglia spioventi o tendenti al basso: vengono rialzate per rendere meno cupo lo sguardo
  • palpebre con eccesso di pelle e di grasso che appesantisce lo sguardo o che determina borse e gonfiori: si rimuovono gli accumuli di grasso e gli eccessi di cute
  • occhi piccoli o troppo rotondi: vengono resi più grandi e la forma viene ritoccata.
 
 
La tecnica può offrire un’apprezzabile soluzione anche al problema delle zampe di gallina (che si formano conseguentemente all’invecchiamento cutaneo, ma anche in giovane età sulle pelli sottili e poco elastiche), nonché per il ringiovanimento del viso in presenza di rughe, palpebre pesanti o ptosi muscolo-cutanea.  

«In questo caso», puntualizza il dottor Carlo Alberto Pallaoro, direttore del Medical Laser di Padova, «il Light lifting previene l’ulteriore decadimento dei tessuti. Se effettuata precocemente, la tecnica consente di poter godere per molti anni di un viso fresco e luminoso e di evitare più in là nel tempo di dover ricorrere al lifting tradizionale, più globale e invasivo».  
 
Qualche informazione pratica sull’intervento.  
Prima di sottoporsi sono necessari l’esame delle urine e del sangue e l’elettrocardiogramma
Trattandosi di una tecnica combinata, i tempi operatori variano a seconda delle correzioni effettuate e oscillano dai 10 ai 60 minuti. L’intervento si realizza in day hospital, in anestesia locale accompagnata da sedazione e si ricorre prevalentemente al laser CO2 pulsato.  
 
Terminato il Light-lifting il paziente potrà ritornare a casa senza dover seguire particolari accorgimenti. Per alleviare un’eventuale sensazione di irritazione o secchezza agli occhi, si potranno applicare impacchi di camomilla o un collirio ad azione antinfiammatoria.  
Si raccomanda di evitare l’esposizione al sole o alle lampade Uva per almeno 40 giorni.  

Gli effetti della chirurgia si faranno notare da subito: fronte distesa, sopracciglia ben disegnate e palpebre leggere.  
 
Per maggiori informazioni: www.pallaoro.com.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti