Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Un buon riposo è importante per prevenire l'obesità

Per perdere peso, meglio dormire nell'oscurità totale

di
Pubblicato il: 20-06-2019

Per perdere peso, meglio dormire nell'oscurità totale © iStock

Sanihelp.it - I benefici di un'attività fisica regolare sono oramai risaputi: l'esercizio e il movimento prevengono l'obesità, fattore di rischio di patologie cardiovascolari, neoplasie, diabete e tante altre malattie che contribuiscono a diminuire l'aspettativa di vita. Tuttavia è altrettanto noto come ogni individuo necessiti di una quantità di riposo adeguato: ciò non significa poltrire, bensì dormire per le ore sufficienti affinché l'organismo possa ripartire con slancio ed affrontare la giornata successiva con energia e vitalità. Un buon sonno tra le altre cose aiuta a preservare capacità cognitive e mnemoniche, contribuisce ad alleggerire il carico di stress ed ansia, aumenta le difese immunitarie. 

Tuttavia esistono varie abitudini che pregiudicano la qualità delle nostre dormite. Guardare troppo lo schermo di computer o cellulari prima di andare a letto, ad esempio, non aiuta a scivolare tra le braccia di Morfeo: meglio preferire una buona lettura. Un'altra pessima usanza, cui spesso indugiamo arrivando a casa molto stanchi sia fisicamente che mentalmente dall'ennesima giornata lavorativa pesante, è quella di voler a tutti i costi vedere per intero un film che ci piace di fronte alla televisione, finendo puntualmente per appisolarci con la TV accesa e riemergendo in un secondo momento di scatto, salvo notare con grande frustrazione che oramai si è fatto tardi e abbiamo perso le fasi salienti della pellicola.

Ebbene, anche questa abitudine è tutt'altro che salutare per il nostro organismo. Secondo uno studio recente pubblicato sulla rivista specializzata JAMA Internal Medicine, a cura del National Institute of Health in Research, addormentarsi con la televisione accesa favorirebbe l'insorgenza dell'obesità, soprattutto per le donne. Per giungere a questa conclusione i ricercatori americani hanno scandagliato la salute di 44 mila soggetti di sesso femminile dai 35 ai 74 anni. Analizzandone le abitudini del sonno per sei anni consecutivi, gli scienziati hanno scoperto come le persone che erano solite dormire di fronte alla TV accesa o con una luce nella stanza avessero una probabilità superiore del 22% di essere sovrappeso e del 33% di essere obese rispetto a chi preferiva riposi non turbati da alcune fonte di illuminazione. Quindi anche una buona dormita, al pari dell'esercizio fisico regolare, può prevenire l'obesità: e da questo punto di vista l'oscurità totale notturna potrebbe essere un prezioso alleato per perdere qualche chilo di troppo. 



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
JAMA Internal Medicine, National Institute of Health in Research

© 2019 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Video del Giorno: