Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Con la tomografia l'Alzheimer esce allo scoperto

di
Pubblicato il: 20-06-2005
Sanihelp.it - Un monitoraggio del cervello unito ad alcuni specifici esami del sangue è una metodologia efficace per predire, anche in assenza di sintomi, se è in corso una malattia di Alzheimer. Questa nuova metodologia diagnostica scaturisce in seguito a una vasta ricerca mirata alla scoperta preventiva delle demenze.

Per l’esame cerebrale viene utilizzata una PET (tomografia ad emissione di positroni). Nello studio ne sono state effettuate due o tre nell’arco di 10 – 24 anni a poco più di 50 persone anziane. La PET ha permesso di capire che la zona che viene per prima colpita è l’ippocampo.

Alla tomografia sono stati associati particolari esami del sangue per scovare altri indizi importanti che si possono rivelare quando si è giovani.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Reuters

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti