Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Ecco come usare il corpo in modo funzionale

Il metodo Feldenkrais

di
Pubblicato il: 02-07-2019

Si tratta di un tipo di ginnastica dolce che elimina i fastidiosi dolori di collo, spalle e schiena grazie al movimento studiato ad hoc. Di seguito alcuni consigli sugli esercizi da effettuare


Il metodo Feldenkrais © iStock

Sanihelp.itIl segreto per un allenamento senza dolori alla schiena, al collo è quello di acquisire consapevolezza del proprio corpo: imparare ad ascoltare e conoscerlo per aumentare la scioltezza e ritrovare la naturale libertà dei movimenti.

Tutto è possibile grazie ad una forma di ginnastica dolce: il metodo Feldenkrais.

Ci sono esercizi studiati proprio per evitare quei fastidiosi dolori alla schiena, dove i movimenti devono essere piccoli ed eseguiti senza sforzo. Si deve prestare attenzione inoltre al modo con cui si respira, come si dispongono le differenti parti del corpo, alla tensione dei muscoli.

In particolare gli esercizi suggeriti sono due: uno riguarda il collo e le spalle, l’altro la schiena.

Per il primo: seduti su una sedia, appoggiandosi allo schienale oppure con la schiena staccata basta che ci si trovi in una posizione comoda, annuire con la testa in modo delicato e lento per un certo numero di volte. All’esercizio aggiungere poi il movimento dello sguardo, cioè guardando verso il basso se si flette la testa e verso l’alto se verso il tetto. Vanno eseguite circa cinque o dieci ripetizioni. Questo esercizio servirà a liberare il movimento, a mandare via dal collo e dalle spalle, ma anche dalla schiena, tensioni inutili.

Per la schiena invece basterà posizionarsi supine con le braccia lungo i fianchi. Lentamente far ruotare la testa a destra e a sinistra. Piegare le gambe facendo aderire la pianta dei piedi sul suolo, quindi lasciare oscillare le ginocchia a destra e a sinistra. Poi allungando le braccia verso il soffitto, unire i palmi delle mani, inclinando le braccia verso destra e poi verso sinistra. Questo movimento deve essere effettuato, lasciando la schiena in contatto con il pavimento. Anche in questo caso le ripetizioni variano da cinque a dieci. Ciò servirà a fare sentire la schiena meno contratta.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione

© 2019 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?