Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Moda o disagio

Body piercing: innocuo sulla pelle ma dannoso per il sociale?

di
Pubblicato il: 20-04-2005

La moda del body piercing è ormai seguita da migliaia di giovani. I genitori, anche se in genere disapprovano, giudicano comunque questa moda inoffensiva ma...

Sanihelp.it - Secondo studi recenti gli adolescenti che fanno uso di anellini e orecchini sono più propensi a fumare sigarette, usare droghe ed esibirsi in comportamenti antisociali.

Il Dr. Timothy A. Roberts della Scuola di Medicina dell'Università di Rochester a New York ha presentato i risultati della sua analisi sui dati del 1996 riguardanti più di 4500 adolescenti tra i 12 ed i 21 anni. I ricercatori hanno definito body piercing  il posizionamento di orecchini su parti del corpo diverse dall'orecchio.

Analizzando i risultati si è evidenziato che i ragazzi e le ragazze che seguono questa moda sono più facilmente attratti dall'usare sigarette, marijuana e altre droghe illecite.

Il body piercing è più comune tra le ragazze rispetto ai ragazzi: il 7,1% delle femmine applica orecchini in varie parti del corpo rispetto all' 1,6% dei ragazzi.

Tra i maschi, il piercing è spesso associato all'uso smodato di alcol, a litigi con i genitori, a un rendimento scolastico negativo, alla pigrizia, e alle cattive amicizie.

Le ragazze invece risultano più propense ad aver rapporti sessuali con più partner, a fumare sigarette o marijuana e ad avere un rendimento scolastico negativo. Tendono anche a marinare più volte la scuola e si esibiscono in comportamenti antisociali, come disegnare graffiti, taccheggiare e compiere piccoli furti.

Secondo il dottor Roberts, il piercing potrebbe essere, per i teenagers, il modo di identificarsi con il loro gruppo di simili, gruppo che a volte si trasforma in banda e diventa pericoloso per la società.

Dall'analisi dei risultati emersi dallo studio, un'altro punto da considerare sono le infezioni specie se il piercing viene eseguito senza rispettare le comuni norme igienico-sanitarie. Una proposta potrebbe essere per il personale scolastico invitandolo a fornire, ai propri studenti, informazioni sulla corretta esecuzione del piercing.

I genitori, d'altro canto, dovrebbero capire se la decisione del proprio figlio di mettere un orecchino sul corpo è dovuta solo al desiderio di seguire la moda oppure se esistono alla base disagi adolescenziali.

Ecco alcuni consigli per eseguire un piercing sicuro:
  • Il luogo dove viene eseguito il piercing sembra uno studio medico?
  • viene usata una soluzione antisettica per pulire la parte corporea che deve essere bucata?
  • il personale indossa un paio di guanti nuovi per ogni cliente, un ago sterile ed usa e getta per ciascuno?
  • hanno un'autoclave per sterilizzare l'equipaggiamento?
Se compaiono segni di infezione tipo la presenza di pus, un aumento della temperatura cutanea e/o un alone rosso e dolorante, rivolgetevi al vostro medico.

Utilizzando i dati emersi dall'indagine, la presenza di orecchini potrebbe essere uno stimolo al dialogo sui comportamenti che il piercing provoca.
I comportamenti seguiti dagli adolescenti spesso non sono visibili, ma il body piercing, per sua natura, lo è; pertanto potrebbe essere il segno di riconoscimento di comportamenti che altrimenti rimarrebbero sconosciuti.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti