Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Eccessiva sonnolenza diurna e Alzheimer

di
Pubblicato il: 21-08-2019

Sanihelp.it - Secondo uno studio condotto presso l’Università della California e pubblicato sulla rivista  Alzheimer's and Dementia, soffrire di un’eccessiva sonnolenza diurna può essere un precoce campanello d’allarme per l’Alzheimer.

Tale segno, infatti, potrebbe essere un forte predittore di sviluppo di Alzheimer ed è un segnale che compare molto prima dello sviluppo dei problemi di memoria.

Gli autori dello studio sono giunti a tali conclusioni dopo essere andati a valutare i livelli di proteina tau e il numero dei neuroni in 13 pazienti deceduti e in 7 soggetti sani, in tre regioni cerebrali coinvolte nella promozione della veglia.

Sono così riusciti a individuare nel cervello di chi aveva sofferto diAlzheimer un significativo accumulo di tau nel locus coeruleus o punto blu, nell’area ipotalamica laterale e nel nucleo tubero mammillare.  P

roprio in queste regioni cerebrali gli studiosi hanno individuato, nei soggetti con Alzheimer, una distruzione di neuroni fino al 75%.  

La degenerazione, dunque, va a interessare tutta la rete cerebrale connessa con lo stato di veglia. 



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Alzheimer's and Dementia

© 2019 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Video del Giorno: