Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

L'insonnia lede la salute cardiovascolare

di
Pubblicato il: 22-08-2019

L'insonnia lede la salute cardiovascolare © iStock

Sanihelp.it - Secondo uno studio condotto presso il Karolinska Institutet di Stoccolma e pubblicato sulla rivista Circulation, soffrire di insonnia aumenta il rischio di patire un ictus, un infarto o di sviluppare problemi alle coronarie.

Gli autori dello studio sono giunti a queste conclusioni dopo aver analizzato alcune varianti genetiche legate all'insonnia, per capire se tali mutazioni si associassero ai problemi cardiovascolari.

Gli studi fin'ora disponibili infatti, hanno trovato correlazione fra insonnia e malattie cardiache, senza riuscire mai a dimostrare però  una relazione causa-effetto.

Nello studio in oggetto sono stati analizzati i dati relativi a 1,3 milioni di persone ed è merso che le variazioni genetiche legate all'insonnia si associano anche a un rischio maggiore di sviluppare problemi cardiovascolari nello specifico insufficienza cardiaca, ictus ischemico, malattia cornoranica, ma non eleva il rischio di fibrillazione atriale.

Secondo gli autori trattare l'insonnia e ridurre lo stress è un modo per mitigare il rischio cardiovascolare. 



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Circulation

© 2019 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Video del Giorno: