Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Quando l'ottimismo fa male alla salute

di
Pubblicato il: 27-06-2005
Sanihelp.it - «Cuor contento il cielo l'aiuta». Dietro questo proverbio si cela la convinzione, supportata anche da ricerche scientifiche, che l'ottimismo influisca sulla salute e in particolare sul sistema immunitario.

Una ricerca dell'Università del Kentucky, però, dimostra che non è sempre così. Secondo gli studiosi l'ottimismo può avere legami con il sistema immunitario, ma questo dipende dal contesto e dal tipo di ottimismo. Al fianco di studi che dimostrano come le persone ottimiste abbiano una salute fisica e psicoliogica più salda, infatti, esistono anche ricerche che dimostrano il contrario.

In particolare, sembra che l'ottimismo possa aiutare nel caso di difficoltà momentanee e di breve durata, mentre di fronte a problemi più duraturi, specialmente se legati alla salute, risulta fonte di stress maggiore, a causa delle superiori speranzwe disilluse.

«Con questo non vogliamo dire che l'ottimismo sia di per sè negativo», conclude la dottoressa Suzanne Segerstrom, responsabile dello studio, «ma che occorre ridimensionarne gli effetti, e tenere in maggiore considerazione il contesto».


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Brain Behavior and Immunity

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti