Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Rimedi dolci

Tutte le proprietà del ribes rosso

di
Pubblicato il: 05-11-2019

Questa piccola bacca è ricca di elementi in grado di assicurare una buona salute a trecentosessanta gradi


Tutte le proprietà del ribes rosso © iStock

Sanihelp.it - Esistono rimedi ed alimenti che, seppure sempre sotto i nostri occhi, vengono spesso non considerati come davvero utili.

Questo può essere davvero il caso del ribes rosso, una bacca che spesso viene considerata decorativa, ma che ha davvero moltissime proprietà curative.

Il ribes rosso, infatti, è un arbusto che appartiene alla famiglia del ribes nero ma anche dell’uva spina.

Oltre all’utilizzo alimentare, sarà possibile approfittare delle tante caratteristiche positive che si attribuiscono al ribes rosso secondo uno spettro più ampio.

Il ribes rosso, soprattutto come estratto, può essere utilizzato per rinforzare le difese immunitarie. Infatti, contiene moltissima vitamina C, che si combina anche con l’alto contenuto di acido folico, utile soprattutto per la riproduzione e per la buona salute del sistema ormonale femminile.

Lo stesso accade per il contenuto di vitamina A e di vitamina E, ottime per mantenere la pelle giovane ed elastica.

Un’altra proprietà del ribes rosso che spesso non viene presa in considerazione è quella anticoagulante. L’estratto di ribes rosso, quindi, si può utilizzare per rendere il sangue più fluido.

Infine, viene spesso utilizzato per regolare l’intestino, in quanto il suo estratto ha anche delle proprietà leggermente lassative, utili per chi soffra spesso di stipsi e non voglia utilizzare preparati sintetici.

Ovviamente, come accade per tutti i rimedi erboristici, sarà sempre necessario richiedere la consulenza del proprio medico nel caso in cui si stiano seguendo delle terapie, o si abbiano problemi pregressi.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Dr Josh Axe

© 2019 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Video del Giorno: